Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salute, gli Amici del Cuore donano un nuovo defibrillatore: «Comune sempre più cardioprotetto»

ROCCASTRADA – Roccastrada diventa un Comune sempre più cardioprotetto. Dopo l’installazione di defibrillatori presso alcuni impianti sportivi del capoluogo e di altri paesi, oggi, venerdì 29 giugno la sezione di Grosseto dell’associazione Amici del Cuore, rappresentata dal presidente Luca Pantani, ha donato un nuovo defibrillatore all’amministrazione comunale roccastradina, consegnandolo nelle mani del sindaco, Francesco Limatola.

Lo strumento di primo soccorso è stato collocato all’esterno del Comune, a disposizione della comunità locale per situazioni di emergenza. Alla donazione hanno partecipato il presidente di Amici del Cuore Grosseto, Luca Pantani, il dirigente sanitario dell’Unità operativa di Cardiologia del Misericordia, Ugo Limbruno e il consigliere dell’associazione Giovanni Ippolito.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato Luca Pantani, presidente di Amici del Cuore Grosseto – è quello di estendere a tutti la sensibilizzazione all’uso del defibrillatore. Presto organizzeremo incontri con i quartieri e con le frazioni per spiegare come si utilizza questo strumento”. “Ringrazio la sezione di Grosseto dell’associazione Amici del Cuore per l’iniziativa dedicata al nostro Comune e alla nostra comunità – ha affermato Francesco Limatola sindaco di Roccastrada – L’installazione del defibrillatore all’esterno del Palazzo comunale è un tassello di un progetto più ampio che renderà sempre più cardioprotetto il territorio comunale di Roccastrada e sarà importante per intervenire velocemente in casi di emergenza, fornendo un supporto alle nostre associazioni di volontariato e di prima assistenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.