Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I figli si picchiano e il padre di uno sperona l’auto della madre dell’altro

Più informazioni su

ARCIDOSSO – Una lite tra ragazzini si è trasformata in un regolamento di conti tra i genitori. Il litigio era iniziato in piazza, tra due ragazzini minorenni, in Arcidosso. I familiari sono prima intervenuti per dividerli, ma, nonostante l’intervento dei Carabinieri che ha sedato la discussione, i familiari hanno deciso di farsi giustizia da soli.

I fratelli del ragazzino tunisino hanno deciso di vendicare il fratellino prendendo a sassate il portone di casa che avevano picchiato il fratellino. Messi in fuga dall’arrivo dei Carabinieri sono stati, poi intercettati, identificati, e denunciati per danneggiamento aggravato.

Uno dei due ragazzi, in auto con il padre, ha intercettato l’auto della madre dell’atro ragazzo che si stava recando al pronto soccorso di Castel del Piano e ha speronato l’auto costringendo la donna a fermarsi. La donna è stata aggredita verbalmente e fisicamente da parte dei due.

I carabinieri sono intervenuti, impedendo che la cosa degenerasse. Gli uomini sono stati accompagnati alla tenenza di Arcidosso dove uno di loro si è rifiutato da dare le proprie generalità e i documenti. In tre sono stati denunciati dalla compagnia dei Carabinieri di Pitigliano per i reati di violenza privata, lesioni, danneggiamento ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.