Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Futuro della casa di riposo, il sindaco: «E’ garantito. Dai 5 Stelle allarme infondato»

PITIGLIANO – «Attiva ormai da lungo tempo a Pitigliano la RSA Le Prata è stata ed è la casa di riposo di una grande parte degli anziani pitiglianesi. Per sue caratteristiche la R.S.A. rappresenta, per anziani autosufficienti e non e per le loro famiglie, una soluzione che qualifica la loro vita anche in età avanzata» così inizia la replica del Comune al Movimento 5 Stelle che ha criticato l’operato dell’Ente.

«L’obiettivo del Comune – chiarisce l’Ente in una nota – è conservare queste peculiarità e accompagnare la struttura nel futuro, tutelando gli anziani e tutte le professionalità che al suo interno lavorano».

«Gli ospiti della Rsa Le Prata – conferma Giovanni Gentili, sindaco di Pitigliano – così come le loro famiglie e gli operatori devono sapere che l’amministrazione è dalla loro parte per garantirne il presente e una nuova e migliore prospettiva. In questo quadro presidieremo, innanzitutto, la serenità di tutti e lo faremo direttamente il prossimo lunedì 18 giugno, quando avremo l’occasione di incontrarci con familiari e soci per spiegare a voce la questione e presentare tutti i progetti e le rassicurazioni di cui hanno bisogno.
Non è giustificata o giustificabile la continua apprensione e i toni allarmati usati per creare tensione ai diretti interessati. È un atteggiamento irresponsabile e, soprattutto, basato su affermazioni infondate».

«Mi preme ricordare – continua Gentili – che compito dei buoni amministratori, anche se di opposizione, è quello di governare i problemi e non di generare artificiosamente conflitti. Lo ricordo in particolare al Movimento 5 stelle che dirama dichiarazioni senza informarsi preventivamente e corredarle da dati di fatto oggettivi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.