Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aci e Tema Vita siglano l’accordo: tariffe agevolate per i soci

Più informazioni su

GROSSETO – E’ stato firmato ieri l’accordo tra AC Grosseto e TEMA VITA – Mutua con socio sostenitore Banca TEMA, con l’obiettivo, per i soci di quest’ultima, di usufruire di tariffe agevolate per pratiche auto e tesseramento ACI.

L’Associazione TEMA Vita, senza scopo di lucro, che conta circa 1.500 soci, è riservata ai clienti e soci di Banca Tema, che, nel rispetto dei principi e del metodo della mutualità opera a favore dei soci e dei loro familiari con specifica attenzione al settore sanitario, sociale e assistenziale, educativo e ricreativo.

In linea con i principi statutari, dunque, oltre all’accordo appena illustrato, è stata siglata inoltre sempre con AC Grosseto una convenzione che permette ai soci Automobile Club Grosseto, clienti di Banca TEMA, di divenire soci TEMA Vita a condizioni estremamente vantaggiose.

“Le sinergie che si creano con il territorio e con le istituzioni, gli enti e le associazioni che in esso operano quotidianamente, ci permettono di rafforzare la nostra rete e di offrire maggiori servizi ai soci” afferma il Presidente di TEMA Vita Silvano Giannerini “Il nostro obiettivo principale è quello di accrescere il benessere dei nostri associati e della comunità, garantendo servizi che possano migliorare la qualità della vita di ciascuno di noi, sia dal punto di vista sanitario che sotto il profilo culturale e ricreativo”.

L’Automobile Club Grosseto, quindi, attraverso i recenti accordi, amplia ulteriormente l’offerta dei propri servizi istituzionali e commerciali ACI verso una platea sempre più vasta di utenti, rafforzando così il proprio ruolo statutario di presidio dei molteplici versanti della mobilità, diffondendo una cultura dell’auto in linea con i principi della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, della sicurezza e della valorizzazione del territorio.

Alberto Paolini, Presidente dell’AC Grosseto, si dichiara soddisfatto dei risultati conseguiti nel corso del 2017 “Abbiamo raggiunto gli 8.414 tesserati, con una percentuale di soci fidelizzati del 40% e con un indice di penetrazione del 4,1 % rispetto al parco circolante sul territorio che, nel 2016, si è attestato a 204.658 veicoli, di cui 144.805 autovetture, 22.264 autocarri e 34.002 motoveicoli, con una proporzione di 638 autoveicoli ogni 1.000 residenti”. “Da tempo siamo inoltre impegnati a portare avanti progetti che sensibilizzino la popolazione e le fasce più giovani in particolare, sull’importanza della sicurezza stradale sia nelle scuole superiori, sia presso le scuole elementari, in collaborazione con il Corpo di Polizia Municipale e con l’ASL 9” aggiunge Paolini.

Inoltre, a manifestazione della volontà dell’AC Grosseto di presidiare in maniera più capillare possibile il territorio maremmano, è prevista, nel corso dell’anno, la riapertura di una succursale nella città di Pitigliano, che si aggiunge alle sedi già operanti in Provincia e a Grosseto, in Via Mazzini e nella zona di Barbanella.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.