Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Firmato protocollo d’intesa tra Admo e Pro loco: «Il nostro nome arriverà in Perù»

MARINA DI GROSSETO – È stato firmato nei giorni scorsi il protocollo d’intesa tra Admo Toscana e Pro loco di Principina a Mare e Marina di Grosseto. L’Admo e la Pro loco, che avevano già avviato una collaborazione negli anni passati per alcune singole iniziative, hanno deciso di rafforzare, consolidare questa unione mettendola nero su bianco ed impegnandosi a darsi reciproco aiuto per la promozione e gli obiettivi che sono diventati comuni.

«Promuovere il territorio, vuol dire anche promuovere le persone e le associazioni che vivono, lavorano e si adoperano nel volontariato sul territorio – affermano Fausto Brandi Maurizio Biancotti, rispettivamente presidenti Admo e della Pro loco -. Proprio per questo la sede Pro Loco di via Granducato di Toscana (già Via Piave) n. 2 a Marina diventerà Punto ADMO. Con questa firma la Pro Loco si adopererà per la sensibilizzare la popolazione alla cultura della solidarietà e la fratellanza e, nello specifico, alla donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche. La Pro Loco promuoverà l’ADMO e tutti gli eventi organizzati e metterà a disposizione la propria sala per serate congiunte di spettacolo ed informazione per la donazione».

«Un’importante passo per la nostra associazione che del volontariato, del fornire forme di aiuto, dell’informazione e la promozione in favore di chi si adopera per aiutare il prossimo,  ha fatto una priorità. Ad accompagnarci nella serata Silvia Giannetti che con il “Social Tour Perù” sostenuta da Pro Loco ed ADMO, porterà i marchi sulla sua moto e sulla sua tuta per 20.000 km in Perù per un progetto benefico di assistenza e di aiuto allo studio per 5.000 bambini peruviani». Concludono i presidenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.