Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, Grosseto tra le mete più ambite della Toscana

Più informazioni su

GROSETO –  I dati sull’andamento del turismo a Grosseto registrano una crescita in termini di arrivi e in termini di presenze.
Nel territorio comunale, infatti, i numeri riferiti al 2017  parlano di un 1.084.381 presenze ovvero il 3,49 per cento in più rispetto al 2016, mentre sul fronte degli arrivi si parla di 234.215 persone con un aumento del 3,22 per cento rispetto all’anno precedente.

“Sono dati che ci confortano e ci stimolano a proseguire sul percorso intrapreso – dicono il sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice sindaco e assessore al Turismo, Luca Agresti -. A due anni dal nostro insediamento possiamo dire di aver oleato al meglio la nostra azione politica per iniziare a raccogliere i primissimi risultati anche nel settore turistico. Da alcuNi anni sono state soppresse alcune realtà pubbliche deputate al coordinamento di questo settore con azioni e risorse mirate. Tocca, quindi, ora ai Comuni e in particolare ai Comuni capoluogo prendere le redini per il proprio territorio e per quello provinciale. É una sfida che raccogliamo con entusiasmo. Ma già adesso leggiamo con soddisfazione i numeri riferiti al 2017: al cospetto di tutta la regione Toscana, Grosseto è ben posizionata al settimo posto dietro solo a Firenze, Pisa, Castiglione della Pescaia, Montecatini terme, San Vincenzo e Orbetello. Prima di Viareggio, di Siena e di tante altre località rinomate. Il lavoro da fare è molto, ma noi abbiamo avviato un percorso chiaro che coinvolge soggetti pubblici e privati, con offerte di eventi e iniziative culturali, con proposte di incentivi, con una promozione capillare che partendo dal locale arriva a toccare tutto il territorio nazionale e  importanti platee internazionali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.