Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palmieri: «Oneri di urbanizzazione troppo alti: così l’edilizia e l’economia non ripartono»

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «Gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria sono troppo alti in confronto ad altre realtà». Lo afferma Massimiliano Palmieri, consigliere comunale di Forza Italia di Castiglione della Pescaia, che ha raccolto «numerose critiche da geometri e costruttori».

Ci risulta che le tariffe della regione Toscana siano € 33.18 per: microzona 1 (capoluogo centro) microzona 2 (capoluogo espansione) microzona 3 (residenziale turistica Roccamare Punta Ala) portate dall’amministrazione di castiglione a € 56.40, un aumento del 70% la microzona 4 rurale da € 33.18 a € 49.76 un aumento del 50%, lasciata invariata per le frazioni Tirli, Buriano, Vetulonia».

«Tali numeri ci sembrano eccessivi, vero che tale denaro va nel capitolo opere pubbliche, ma è anche vero che il cittadino che investe non debba farsi carico per il contributo eccessivo che questa amministrazione chiede». Prosegue la nota.

«Oggi l’edilizia è in crisi, crediamo che gli oneri così onerosi non diano lo slancio per una ripresa economica, ma bensì la uccide, non vedendo gru nel comprensorio. L’edilizia è un motore trainane per diverse categorie artigianali e progettisti, crediamo che un abbassamento delle aliquote possa portare maggiore sviluppo. Confidiamo che l’amministrazione riveda questa tassa onerosissima, per il bene del paese stesso». Conclude.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.