Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piccoli musicisti crescono: Fausto ancora protagonisti tra i violinisti

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Piccoli talenti crescono. Anche quest’anno, Fausto Spadi, il piccolo violinista di Roccastrada si è distinto con il suo talento alla 19esima edizione del concorso musicale Riviera Etrusca 2018. La fase finale della competizione nazionale si è svolta domenica 29 aprile. Un manipolo di giovani musicisti con i loro strumenti ad arco, violini, viole, violoncelli, contrabbassi ha riempito di note ed accordi le sale dell’Hotel Phalesia di Piombino in una sonnolenta giornata di primavera e ravvivato, con davvero ottimi livelli di esecuzione, un concorso che ormai si ripete da decenni.

«Fa enorme piacere – spiega l’associazione culturale Officina Hermes – notare come tra i concorrenti figurasse, nella categoria dei più piccoli, il nostro Fausto Spadi, 9 anni di Roccastrada, che, accompagnato dalla pianista Akané Makita, ha interpretato il concerto di Hans Millies in stile Mozart».
Fausto, seguito dalla maestra Zenita Vasileva della scuola di musica dell’associazione culturale Officina Hermes, ha raggiunto un ottimo terzo posto che certamente lo ripaga di studi intensi ed impegno costante.

«Ci auguriamo – afferma l’associazione- che il prossimo anno possa nuovamente essere presente. Per il prossimo ventennale del concorso, infatti, ci aspettiamo che gli organizzatori soddisfino le sempre maggiori attese degli appassionati, rinnovando, cambiando e forse anche un po’ svecchiando formule di organizzazione e giurie che altrimenti rischiano di anchilosarsi ed essere troppo autoreferenziali e ripetitive. Nel frattempo, però, non resta che dilettarsi del vigore, dell’entusiasmo e delle abilità interpretative dei giovani talenti che si sono esibiti domenica e a cui va un grande plauso. Bravi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.