Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, in Maremma il campionato italiano di gran fondo. In pista 140 atleti

GROSSETO – Il Comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto è stato incaricato di organizzare la terza prova del 22° campionato italiano di ciclismo amatoriale gran fondo e corsa in linea, che si svolgerà a Castiglione della Pescaia domenica 20 maggio e a cui sono già iscritti oltre 140 atleti, provenienti da 38 comandi di tutta Italia.
Per il comando territoriale la prova del circuito sarà anche l’occasione di ricordare il compianto collega Andrea Nencini, pluricampione di ciclismo anche a livello mondiale, con il V° memorial.

Hanno presentato l’iniziativa il comandante dei Vigili del Fuoco di Grosseto, l’ingegner Massimo Nazzareno Bonfatti, Giorgio Sgherri, il funzionario responsabile del gruppo sportivo Massimo Boni, e il responsabile della sezione ciclismo, Luca Sennati.

«Il nostro gruppo sportivo – illustra il comandante Bonfatti – si compone di più sezioni disciplinari ma, probabilmente, la sezione più forte è proprio quella del ciclismo e, quest’anno, abbiamo avuto l’onore di organizzare la terza prova del circuito che si correrà in mountain bike. L’organizzazione è stata resa possibile grazie al prezioso contributo del Comune di Castiglione della Pescaia, particolarmente del sindaco, Giancarlo Farnetani che ringraziamo, che ha patrocinato l’iniziativa. Sarà proprio Castiglione della Pescaia a ospitare la gara, che partirà e terminerà sul suggestivo lungomare. Alla realizzazione dell’evento ha partecipato anche la Uisp, a cui siamo affiliati come gruppo sportivo, la Croce Rossa e alcuni importanti sponsor. A tutti va il nostro ringraziamento”.

“Alla gara – spiega Luca Sennati – sono già iscritti 140 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia e per i quali le iscrizioni sono già chiuse. I vigili del fuoco di Grosseto parteciperanno con 15 atleti, tra cui Renzo Vestri e Andrea Bassi. Correranno anche 3 donne, tra cui la grossetana Lucia Catarsi. Saranno aperte, invece, fino a domenica mattina le iscrizioni per i partecipanti esterni, per i quali è richiesto il tesserino sportivo, che avranno una classifica a parte. Il circuito è di 38 chilometri, con mille metri di dislivello, che si correrà in paese per alcuni chilometri, per poi svilupparsi tra le salite e le discese dei poggi circostanti».

«Il comando di Grosseto – sottolinea Giorgio Sgherri – è tra i più forti in Italia della sezione ciclismo, stiamo attendendo la classifica generale dopo le gare di Bologna per sapere se siamo secondi o addirittura primi, viste le ottime prove. Sono molte altre, però, le discipline in cui si cimentano i vigili del fuoco di questo comando, pallavolo, nuoto salvamento, triathlon, sci, ottenendo sempre risultati ragguardevoli Il 16 e 17 giugno gli atleti del nuovo salvamento saranno impegnati nel memorial Vanessa Torrini, a ottobre siamo stati chiamati a organizzare il campionato nazionale di nuoto in mare, che si terrà nella Laguna di Orbetello».

Domenica mattina è stato organizzato anche uno spazio ludico per i bambini «Dalle 10 alle 12 – conclude il comandante Bonifatti – per i bambini dai 7 ai 10 anni si terrà “Pompieropoli”, grazie al prezioso contributo dell’Associazione pensionati dei vigili del fuoco che, per due ore, intratterranno i bambini con percorsi e attrezzature pompieristiche, attività che prevedono il rilascio del diploma di “Pompiere per un giorno”»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.