Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abusivismo, urbanistica e politiche fiscali: incontro tra Cna e Comune

Artigiani e amministratori a confronto per la crescita e lo sviluppo del territorio

GROSSETO – Politiche fiscali comunali, strumenti urbanistici, contrasto all’abusivismo. Sono questi, in sintesi, i temi su cui si sono confrontati ieri, giovedì 19 aprile, l’Amministrazione comunale di Roccastrada e gli imprenditori del territorio associati a Cna Grosseto.

Presenti all’incontro, che rientra tra i molti appuntamenti promossi da Cna per favorire il confronto tra gli artigiani e gli amministratori locali, il sindaco Francesco Limatola, il presidente di Cna Grosseto Riccardo Breda, insieme ad altri componenti della presidenza, il direttore Anna Rita Bramerini, e il coordinatore di zona Andrea Corsi.

“Un confronto aperto e efficace”, commenta il presidente Breda. “Che va nella direzione da tempo sostenuta dalla nostra associazione: privati e amministratori devono lavorare insieme per definire le politiche di sviluppo del nostro territorio. Soprattutto adesso che si sta lentamente uscendo dalla crisi”.

Il sindaco Limatola ha illustrato alcuni aspetti dal piano strutturale e del piano operativo di prossima adozione, che prevede l’azzeramento dei vincoli comunali, una crescente semplificazione amministrativa e una vasta politica di recupero del patrimonio edilizio esistente sul territorio rurale, nei centri urbani e nelle aree artigianali.

Per quanto riguarda l’abusivismo, anche il Comune di Roccastrada, come altre amministrazioni in provincia di Grosseto, si è impegnato a mettere in campo tutti gli strumenti possibili per contrastare questa pratica, dannosa per gli imprenditori in regola ma anche rischiosa per chi si affida a operatori non qualificati, ed a intensificare i controlli.
Le tariffe Imu e Tasi sono rimaste invariate, mentre la Tari è stata ridotta del 5 per cento per famiglie e aziende. Inoltre, il Comune si è impegnato per lo sviluppo turistico del territorio, considerato traino importante per tutto il tessuto economico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.