Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Collaborazioni: a scuola si impara a guidare, ma le macchine da cantiere

ARCIDOSSO – Gli studenti dell’Isis di Arcidosso otterranno le abilitazioni per l’utilizzo del muletto e delle piattaforme aeree grazie alla collaborazione dell’istituto con Confartigianato Imprese Grosseto e l’azienda grossetana Vibralcementi. Si tratta di due qualifiche necessarie per entrare nel mondo del lavoro, che solitamente vengono acquisite dopo il diploma.

Gli studenti dell’istituto professionale di Arcidosso invece, grazie al progetto promosso da Confartigianato Imprese Grosseto con la collaborazione dell’azienda Vibralcementi, potranno avere i due patentini già durante il corso di studi.

«La nostra associazione – spiega il segretario generale di Confartigianato Imprese Grosseto, Mauro Ciani – è da sempre vicina alle scuole: negli anni abbiamo attivato molte iniziative rivolte agli studenti degli istituti superiori perché crediamo che la didattica debba essere accostata alla pratica o comunque all’avvicinamento alle imprese, affinché dopo il diploma o la laurea si abbiano gli strumenti per accedere con più facilità nel mondo del lavoro».

Teoria e pratica per gli studenti. «Il progetto per le abilitazioni alla guida del muletto e all’uso delle piattaforme aeree – spiega Gianluigi Ferrara, funzionario dell’associazione di categoria grossetana – ha previsto una parte teorica in classe affidata ai docenti dell’istituto, e una parte pratica seguita da Confartigianato e dall’azienda Vibralcementi. I patentini per l’uso del muletto e delle piattaforme aeree avvantaggiano i ragazzi nel trovare un’occupazione: una volta diplomati possono iniziare subito a cercare lavoro. Agli studenti che avranno superato l’esame la nostra associazione rilascerà un attestato spendibile una volta conclusi gli studi».

Le prove pratiche si terranno mercoledì 18 e lunedì 21 aprile nelle due sedi di Vibralcementi, prima in quella grossetana e successivamente in quella di Santa Fiora. «La collaborazione con le imprese è fondamentale per i nostri istituti – spiega la dirigente dell’Isis di Arcidosso, Antonella Baffetti – con Confartigianato Imprese Grosseto stiamo lavorando anche ad altre iniziative legate ai 70 anni dell’associazione. Abbiamo accolto con piacere questo progetto per le abilitazioni professionali, perché rappresenta una grande occasione per i nostri studenti per entrare nel mondo del lavoro con delle carte in più».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.