Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posta a giorni alterni in Maremma, Marchetti e Marrini: «La Posta è un pubblico servizio e come tale non va interrotto»

Il Capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti chiede alla Regione di farsi tramite presso Poste Italiane per il mantenimento del servizio

Più informazioni su

GROSSETO – «La Regione si faccia tramite presso Poste Italiane per scongiurare la riduzione del servizio di recapito che in Maremma starebbe per passare alla modalità a giorni alterni, con grave impoverimento dei servizi per il territorio»: a chiederlo sono il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti e il coordinatore provinciale del partito a Grosseto Sandro Marrini che, insieme, rivendicano il diritto per tutti i territori a un accesso omogeneo ai servizi, ivi compreso quello postale.

«La progressiva dematerializzazione delle comunicazioni che l’avvento del digitale porta con sé – riflettono Marchetti e Marrini – non significa che si debba dematerializzare anche il servizio di recapito di ciò che circola in cartaceo, ovvero bollette, comunicazioni bancarie, imposte… tutto un repertorio di comunicazioni che per il cittadino è indispensabile ricevere nei tempi minimi».

Forza Italia non manca di richiamare come la stessa giursprudenza proceda ormai nel segno dell’intangibilità della continuità del servizio: «Ricorsi presentati in più parti d’Italia dai cittadini e dai loro sindaci sono stati accolti e lo stesso Consiglio di Stato, con sentenza di ormai un anno fa, ha equiparato quello postale agli altri servizi pubblici che lo stato è tenuto ad assicurare con continuità su tutto il territorio».

«Per questo – concludono Marchetti e Marrini – ci faremo promotori di un’azione che dalla Regione Toscana possa coinvolgere anche i nostri parlamentari, così da portare avanti assieme le istanze dei cittadini e del territorio».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.