Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce il comitato contro il degrado e attiva le segnalazioni anti rifiuti on-line

MONTE ARGENTARIO – 30 volontari fondano a Porto Ercole un comitato che si occupa della frazione che, per l’intero territorio comunale, ha stato attivato il servizio Decourbano.org.

“Girando per il nostro Comune non è difficile imbattersi in comportamenti decisamente incivili da parte di alcuni cittadini che non si fanno remora di abbandonare rifiuti ingombranti – scrive il comitato in una nota – incuranti delle più elementari regole del vivere comune e probabilmente inconsapevoli del servizio reso da SEI Toscana per il ritiro gratuito degli ingombranti su richiesta. Va però detto che anche il cittadino virtuoso che cerchi di segnalare agli uffici comunali queste situazioni di degrado, il metodo è particolarmente farraginoso e poco intuitivo”.

“Da qui abbiamo pensato di adottare il rinomato decorourbano.org – prosegue il comitato – uno strumento moderno e facilmente utilizzabile anche con il telefonino e disponibile gratuitamente per qualsiasi Comune che desideri utilizzarlo. E’ gratis, semplice e funziona. E’ un app che crea un filo diretto tra i cittadini e l’amministrazione pubblica. Il concetto è molto semplice: si vede qualcosa che non va (rifiuti,dissesto stradale,zone verdi,vandalismo/incuria,segnaletica), lo si fotografa e si invia la segnalazione tramite un sistema automatizzato. Tutto ciò per avere un’attenzione costante alla tematica del degrado urbano. Il Comune è la nostra casa e questa iniziativa serve a dare ancora più voce a tutti noi cittadini per migliorare ogni giorno lo “scoglio” in cui viviamo”.

“Abbiamo creato su Porto Ercole un Comitato – annuncia la nota –  che si occuperà esclusivamente della gestione a 360 gradi della frazione argentarina. Attualmente il gruppo è composto da una trentina di persone, tutti volontari provenienti dalla società civile. Naturalmente il Comitato è aperto a tutti i cittadini che vogliono partecipare alla miglioria del nostro paese. Si tratta di un bel lavoro di team, è stato già creato un regolamento specifico composto da dieci articoli che verrà approvato se l’ amministrazione uscente si riconferma. Il Comitato sarà composto da un Presidente, un vice-presidente, un segretario e da delegati (consiglio direttivo)che si occuperanno di funzioni specifiche, è fondato unicamente sull’attività volontaristica e gratuita dei cittadini residenti”.

Le funzioni principali sono:
formulare proposte di bilancio finalizzate alla realizzazione di interventi e progettualità riguardanti la frazione,nello spirito del bilancio partecipato;
su iniziativa ed invito del Sindaco, a partecipare con diritto di parola alle riunioni di giunta comunale finalizzate alla discussione di atti e provvedimenti riguardanti la frazione;
su invito dei presidenti delle commissioni consiliari, a partecipare con diritto di parola alle sedute delle commissioni consiliari che abbiano in oggetto la discussione di atti e provvedimenti importanti riguardanti la frazione;
utilizzare locali comunali a titolo gratuito, eventualmente disponibili, o in alternativa locali di altre istituzioni e la possibilità, compatibilmente con le risorse finanziarie a tal fine disponibili, di ottenere la dotazione strumentale necessaria per lo svolgimento delle attività del Comitato;
Il fine della partecipazione è il miglioramento della qualità della vita e il benessere di tutti i cittadini. Il metodo è la programmazione condivisa consapevole e partecipata.

“Attualmente – conclude il comitato –  il gruppo di lavoro è già all’opera con spostamenti più razionali dell’arredo urbano e a breve verrà fatto un restyling a costo zero di Piazza Amerigo Vespucci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.