Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano, pareggio all’arsenico col Pontedera

GROSSETO – Finisce con un amaro 1-1 fra Gavorrano e Pontedera, fra emozioni ed episodi arbitrali discussi. Una gara importante per i maremmani, segnata da alcune imprecisioni ma anche da due massime punizioni concesse agli ospiti.

Rossoblù subito vivaci e in vantaggio all’8′ da un bel tiro centrale di Brega imprendibile per Contini. Subito dopo sul fronte opposto, fallo su Gargiulio e punizione di Caponi, ma Falcone c’è. Ancora Gargiulio insidioso in altre due occasioni, ma la difesa locale rimedia bene; poco prima del riposo, è alto invece un suo tiro in corsa.

Punizione per i maremmani per fallaccio su Papini ma senza buon esito. Recupero infiammato con tiro cross di Vitiello su cui Brega si fionda anticipato però da Contini, mentre subito dopo è Moscati a non approfittare a porta praticamente vuota.

Subito Gavorrano a inizio ripresa col tiro di Favale che finisce sul fondo. Un minuto dopo e chance anche per Maritato, ma Falcone si oppone in tuffo. Brividi al 10′ per un tiro controllato da un difensore locale braccato da un avversario. Al 13′ azione per il Pontedera su punizione di Caponi con fallo di Borghini su un rivale: è rigore che Caponi trasforma nell’1-1. I minerari reagiscono con la palla nel mezzo di Remedi, ma nessuno ci arriva.

Chance per Maritato che liscia la sfera su mezza rovesciata. Pisani insidiosi anche con Possoco al 25′ che si ripete poco dopo in girata, mancando il bersaglio di non molto. Velenoso un diagonale del nuovo entrato Spinozzi, che sul filo del fuorigioco supera due avversari in velocità, ma poco dopo ancora Possoco ad un soffio dal gol su assist di Gargiulio.

Nervosismi in crescendo anche per piccoli episodi, con il preparatore dei portieri degli amaranto Callai allontanato dal rettangolo di gioco. Nel recupero ancora un fallo in area di Borghini e penalty, che stavolta finisce sul palo negando il vantaggio a Caponi.

Triplice fischio fra tante polemiche, per un pareggio che non accontenta nessuno.

 

GAVORRANO: Falcone, Ropolo, Moscati (19′ st Barbuti), Damonte, Brega, Remedi (31′ st Conti), Borghini, Favale, Papini (19′ st Gemignani), Mori, Vitiello. A disposizione: Pagnini, Luciani, Bruni, Malotti, Ferrante, Carlotti, Maistro, Reymond. All. Favarin.

PONTEDERA: Contini, Risaliti, Caponi, Maritato (21′ st Spinozzi), Raffini (4′ st Pinzauti), Corcinelli, Gargiulo, Calcagni, Frare, Possoco, Rossini. A disposizione: Biggeri, Tofanari, Romiti, Borri, Grassi, Pandolfi, Ferrari, Paolini, Marinca. All. Maraia.

ARBITRO: Guarnieri di Empoli; assistenti Cucumo di Potenza e Berger di Pinerolo.

MARCATORI: 8′ Brega, 14′ st (rig.) Caponi.

NOTE: ammoniti Moscati, Raffini, Vitiello; recuperi 2’+5′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.