Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti, a Castiglione arrivano le multi-postazioni: e i costi di raccolta diminuiscono

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Ha preso il via oggi, a Castiglione della Pescaia, un importante progetto di rinnovamento del posizionamento dei cassonetti stradali che vedrà la progressiva sostituzione dei vecchi contenitori con nuove “multi-postazioni” a ciascuna delle quali potranno essere conferite tutte le tipologie di rifiuti differenziati.

Le attuali 600 postazioni diventeranno poco meno di 300 e questo dimensionamento avrà ricadute positive grazie alla riduzione dei costi della raccolta, la diminuzione della frequenza dei mezzi sul territorio che ridurrà sensibilmente la produzione di Co2 e la possibilità di raggiungere una percentuale maggiore di differenziata come previsto dalla normativa vigente.

Le nuove collocazioni sono state pensate per facilitare l’utente, che troverà nello stesso posto tutte le tipologie di rifiuto ad una distanza massima dalla propria abitazione di 300 metri.

Il maggior impatto visivo delle postazioni create è un passaggio obbligato, ma transitorio, in quanto a partire dal 2019 tutti gli attuali cassonetti dell’indifferenziato saranno sostituiti con altri che avranno una capienza tre volte superiore e questo consentirà un notevole risparmio sulla Tari, mentre per la carta e il multi materiale, le campane lasceranno il posto ad appositi cassonetti, che renderanno più agevole gettare i rifiuti.

Occorre sottolineare che nessun obiettivo di differenziazione, per quanto ambizioso, è da solo sufficiente a dare una risposta definitiva e sostenibile alla problematica dei rifiuti, ma con la buona volontà di tutta la collettività per rendere un servizio all’avanguardia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.