Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grosseto rialza la testa: tre gol e due pali al Garfagnana

GROSSETO – Netto successo casalingo del Grosseto nella sfida col Castelnuovo Garfagnana, per un 3-0 da applausi nella ventitreesima giornata. Un risultato importante, che vendica il pareggio dell’andata e accorcia le distanze degli unionisti dalla vetta del girone A, complice il ko della Cuoiopelli.

Un paio di frecciate ospiti, con Sabatini che salva in corner di tacco e Nardi che manda di poco fuori, ma dal 5′ inizia il monologo biancorosso. Traversa esterna di Berretti, tiro nel mezzo per Invernizzi e Vegnaduzzo che però commettono fallo, poi Nigiotti a cercare Vegnaduzzo.

Al 15′ vantaggio proprio del numero 11 di mister Danesi, che insacca un assist di Berretti spezzando un digiuno di reti che durava da troppo. Ancora punizione per i torelli ma c’è fallo su Leon. Al 21′ azione in vari passaggi di prima a cercare Invernizzi, ma c’è deviazione in angolo.

Al 34′  Invernizzi non trova Vegnaduzzo in area, ma pochi secondi dopo arriva il raddoppio di Berretti, che trafigge Leon con un diagonale inarrivabile. Un paio di azioni dei Garfagnana che protestano per un presunto tocco di braccio di un giocatore unionista.

Ripresa iniziata col pressing non irresistibile dei lucchesi, ma al 14′ bella azione del Grifone con fuga sulla destra di Borselli e palla nel mezzo: da distanza ravvicinata Invernizzi non sbaglia il tocco del 3-0. Due minuti dopo, palo pieno del nuovo entrato Boccardi. In luce anche l’altro subentrato Vento, un paio di volte in fuga a cercar di beffare il portiere rivale.

Al 23′ miracolo di piede di Nunziatini su Marco Tolaini,  mentre è più facile la parata sul tiro di Ceciarini, dopo la mezz’ora. Al 36′ brividi per due tiri consecutivi di Cosimi, entrato al posto di Invernizzi, ma Leon è attento.

Nel finale Grosseto in dieci per doppio giallo a Raito ma continuano gli attacchi dei padroni di casa di casa, sempre pronti a ripartire verso la porta ostile. Ultima chance per Cosimi che manca di poco l’appuntamento col gol.

Ma bastano queste te perle per ridare calore al l’abbraccio tra tifosi e giocatori, con lo Zecchini di nuovo in festa.

 

GROSSETO: Nunziatini, Borselli, Sabatini, Degl’Innocenti (9′ st Boccardi), Ciolli, Gorelli, Berretti, Raito, Vegnaduzzo (18′ st Vento), Nigiotti (45’st Tuoni), Invernizzi (33′ st Cosimi). A disposizione: Cipolloni, Mesinovic, Zoppi. All. Danesi.

CASTELNUOVO GARFAGNANA: Leon, Picchi, Inglese, Giacomelli (31′ st Biagiotti), Ceciarini, Marchetti, Alfredini, Biagioni (9′ st Orsetti), Nardi, Gori, Filippi (18′ st Tolaini M.). A disposizione: Bechelli, Tolaini S., Micchi L., Micchi M. All. Tazzioli.

ARBITRO: Cattaneo di Monza; assistenti Bertani di Pisa e D’Amico di Empoli.

MARCATORI: 15′ Vegnaduzzo, 35′ Berretti, 14′ st Invernizzi.

NOTE: ammoniti Inglese, Ciolli, Filippi, Raito, Nardi; espulso al 42′ st Raito per doppia ammonizione; recuperi 0’+3′.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.