Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondazione Polo Universitario: la grande alleanza tra università, territorio e istituzioni

GROSSETO – E’ stata presentata ufficialmente la Fondazione Polo Universitario Grossetano ETS, alla presenza del Sindaco, Anton Francesco Vivarelli Colonna, del Prorettore Vicario dell’Università degli Studi di Siena, Sonia Carmignani, della Presidente Gabriella Papponi Morelli, del Vice Sindaco e Assessore all’Università, Luca Agresti.

“Siamo convinti che il Polo Universitario Grossetano sia uno strumento strategico per la crescita della città e del territorio – commenta Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco e presidente della Provincia di Grosseto – ma anche un antidoto contro la crisi strutturale che attanaglia la Maremma ormai da troppo tempo. Vogliamo sostenerlo, perché è risorsa importante, ma ancora di più vogliamo che cresca robusto e ambizioso: per questo le Istituzioni sono a disposizione degli studenti. Buon lavoro al nuovo Cda e lunga vita al Polo Universitario di Grosseto”.

Hanno partecipato il Prefetto Cinzia Torraco, il ViceQuestore Rosaria Gallucci, il Vescovo Rodolfo Cetoloni, il Colonnello Carlo Bellotti, Comandante provinciale dei Carabinieri, e i componenti del Consiglio d’Amministrazione: Daniele Baldi, Raffaella Clara Cacciatore, Umberto Carini, Mauro Carri, Olga Ciaramella, Paolo Sellari Franceschini, Gian Piero Joime, Angelo Mecacci, Maria Mecarozzi, Gabriella Orlando, Vincenzo Petrone, Alessandra Allaria Rossi, Alessandro Ulmi.

“L’università a Grosseto è ormai una realtà consolidata dell’offerta formativa di tutto il territorio – commenta il vicesindaco Luca Agresti, assessore alla Cultura – il Comune è oggi impegnato in maniera rinnovata nel garantire la fortuna ed il valore del Polo: la trasformazione da Società Consortile in Fondazione gli permetterà di essere un soggetto più agile nella progettazione culturale e scientifica di cui potrà beneficiare tutta la Maremma. Questo è uno degli elementi di punta per il rilancio di Grosseto e per riportare il Centro Storico alla sua naturale importanza”.

Erano presenti, inoltre, i Soci della Fondazione, alcuni rappresentati delle Scuole grossetane e degli Ordini Professionali, oltre ai primi laureati presso il Polo Universitario, che hanno frequentato le lezioni in teledidattica diretta con le aule senesi.

“La teledidattica ha dimostrato di essere particolarmente utile per permettere a tutti di avere accesso all’istruzione universitaria, compresi coloro che lavorano – sottolinea il Prorettore Vicario dell’Università degli Studi di Siena Sonia Carmignani – e la Fondazione del Polo Universitario è l’espressione di una forte alleanza tra l’Università, il territorio e le Istituzioni”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.