Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pd: «Il sindaco “inaugura” anche la manutenzione ordinaria dei parchi giochi pur di farsi un selfie. Ma via Fattori non c’è»

Più informazioni su

GROSSETO – «Qualche giorno fa l’annuncio del sindaco Vivarelli Colonna dell’inizio dei lavori in alcuni parchi della città. E come da protocollo standard in stile Vivarelli, abbiamo assistito alla ormai consueta e solenne inaugurazione di semplici interventi di manutenzione ordinaria, i quali, riguardando opere di urbanizzazione primaria come gli spazi di verde attrezzato, sono interventi dovuti ai cittadini, che li hanno già profumatamente pagati al momento dell’acquisito delle loro abitazioni». Ad intervenire con una nota è Giuseppe Conti, segretario di circolo del Pd.

«Un atto dovuto quindi e nulla di eccezionale, ordinaria amministrazione di cui in qualsiasi altro Comune capoluogo di provincia, non si sarebbe neanche parlato – prosegue Conti -. Ma il sindaco Vivarelli si sa, adora presenziare a fare selfie. Con il solito piglio che lo caratterizza, nell’occasione il sindaco ci ha parlato di “messa in sicurezza dei giochi rovinati” e della “sostituzione di quelli non recuperabili”. Noi invece vogliamo ricordargli un termine che sembra, a lui sconosciuto, ma non altrettanto ai cittadini: priorità».

«E’ il caso del parco giochi di via Fattori, angolo via Michelangelo dove, nonostante alcuni cittadini avessero denunciato il degrado con una petizione datata maggio 2017, a tutt’oggi e nonostante siano passati ben otto mesi, ancora nessun intervento anche di semplice messa in sicurezza è stato effettuato. Mentre il nostro sindaco Vivarelli parla di sicurezza e si auto proclama paladino dei parchi giochi cittadini, i bambini di Gorarella e non solo, continuano a giocare in una assoluta condizione di pericolo. E purtroppo constatiamo che nell’elenco dei parchi da sistemare sventolato dal sindaco Vivarelli, non c’è traccia di quello di via Fattori o, trattandosi di semplici interventi di manutenzione, la messa in sicurezza di questo parco verrà comunque fatta anche se non sbandierata ai quattro venti? Priorità e Programmazione – conclude il Pd -, oggetti sconosciuti a questa Amministrazione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.