Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verso il voto: matrimonio tra Lega e Movimento Nazionale. Virciglio: «Salvini premier»

GROSSETO – La notizia era nell’aria: il movimento nazionale appoggerà la candidatura di Matteo Salvini Premier. La collaborazione, anche a livello di consiglio comunale a Grosseto , tra i membri dei due partiti c’è sempre stata già dalle scorse provinciali.

Il consigliere Pasquale Virciglio dichiara : “Ritengo uno sviluppo fondamentale quello di vedere Movimento Nazionale per la Sovranità e la Lega di Salvini alleati sia a livello nazionale che locale. È un rapporto già in essere da tempo in modo naturale con gli amici della lega in consiglio comunale che ha già prodotto  atti importanti a livello locale.  Rappresentiamo una politica identitaria che non risponde a logiche clientelari ma vuole riportare al centro dell’interesse i cittadini e solo prima delle elezioni. E pazienza se qualcuno ha storto il naso ma il polo sovranista ha un unico obiettivo: il bene dell’Italia  e degli Italiani».

Oggi un appuntamento chiave si terrà a Napoli con l’assemblea di MNS con la partecipazione della Lega di Salvini e del Fronte Identitario. Il loro obiettivo è di formare un fronte sovranista che possa presentarsi nettamente in tutto il territorio italiano. A Napoli ci sarà oltre a Virciglio membro dell’assemblea nazionale anche Lucia Morucci responsabile provinciale di Mns. “Vado come coordinatrice  provinciale del partito, a Grosseto c’è sempre stata collaborazione e convergenza con la Lega su alcuni temi, in questo periodo stiamo raccogliendo le firme contro lo Ius Soli nelle piazze locali e d’Italia per esempio. Dopo l’assemblea di Napoli dove sarà presente oltre ad Alemanno e Storace anche Giorgetti della lega sarà tutto più chiaro, sia la questione del nostro contributo alla lista alle politiche 2018, che il lavoro nel territorio da fare in modo unitario per appoggiare Salvini Premier».

«Conclude Andrea Ulmi segretario provinciale lega di Grosseto: “ La convergenza su Salvini premier da parte del movimento nazionale per la sovranità non può che farmi piacere perché conferma a livello nazionale quella coerenza di vedute e la collaborazione già in atto a grosseto. Sono convinto che dopo il successo alle politiche lo sarà ancora di più».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.