Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per Natale gli italiani regalano viaggi, Confesercenti: «Maremma meta preferita per Capodanno»

Più informazioni su

GROSSETO – Sono le vacanze il regalo prediletto dagli italiani per Natale, secondo una indagine della Confesercenti nazionale saranno infatti 16,6 milioni i nostri concittadini che si concederanno un viaggio nel periodo delle prossime festività invernali, circa 3,3 milioni in più dello scorso anno.

E se per i regali la spesa media sarà di circa 300 euro, praticamente identica allo scorso anno suddivisa tra il 35% che comprerà in un centro commerciale, il 28% che sceglierà negozi e mercatini, mentre il 34% si orienterà sull’online (il 5% in più dello scorso anno). È invece in crescita il budget per i viaggi: si parla di 715 euro, con un +7% sul 2016 (addirittura superando il valore precrisi di 694 euro del 2007); la meta principale dei vacanzieri rimane l’Italia, scelta da un intervistato su tre (il 66%).

E se gli italiani hanno voglia di muoversi, come già avvenuto per le vacanze estive, la Maremma sembra confermarsi una delle mete privilegiate. Se per Natale i turisti restano a casa, tanto che alcune strutture ricettive hanno scelto di restare chiuse, per l’ultimo dell’anno invece sono già molte le prenotazioni «Alcune strutture sono già al completo – afferma la Confesercenti – e in molti casi la gente sceglie periodi a ridosso delle festività per concedersi due giorni di relax, magari alle terme, o un week-end lungo da trascorrere in una terra bella e dal clima mite, subito dopo Natale o per la Befana».

Il trend è comunque quello di una crescita delle presenze, seppur contenuta, rispetto allo scorso anno, ma in linea con quanto avvenuto questa estate. E anche chi non ha ancora chiuso le prenotazioni parla di un buon numero di camere già assegnato, che, unito alla tendenza a prenotare all’ultimo momento, fa ben sperare gli albergatori per questo 31 dicembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.