Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nella Guida ai sapori e ai piaceri 2018 di Repubblica c’è anche “Bosco Felice” di Montiano

Confartigianato Imprese Grosseto: «E' un riconoscimento che premia l’imprenditoria nostrana»

Più informazioni su

GROSSETO – Il telefono ha squillato un mese fa. Una chiamata inaspettata che ha lasciato sorpreso lo stesso Andrea Fadini, proprietario dell’azienda agricola biologica “Bosco Felice” (che ha sede in località Fonte del Tiburzi a Montiano, nel Comune di Magliano in Toscana) e del ristorante “Re porcello” (in via Brigate partigiane, Grosseto).

«Da Repubblica – racconta l’imprenditore – mi hanno comunicato che eravamo stati inseriti tra le eccellenze toscane nella ‘Guida ai sapori e ai piaceri della regione 2018’. Un giornalista è stato al ‘Bosco Felice’ a marzo, in incognito, e ha apprezzato la qualità della nostra carne. Sono rimasto colpito perché la nostra azienda non è così facile da trovare: siamo a 12 chilometri da Grosseto, immersi nella natura. Lì, oltre a una fattoria, abbiamo un piccolo agri-ristorante dove si degustano i prodotti dell’azienda con una cucina tradizionale maremmana. A Grosseto abbiamo invece un altro ristorante per chi non vuole spostarsi dalla città ma ama la nostra proposta culinaria». E la recensione apparsa sulla guida non lascia spazio a dubbi. «Un agriturismo biologico, semplice e informale – si legge nella pubblicazione di Repubblica –. Per arrivare è necessario addentrarsi nella campagna maremmana con cartina alla mano, ma una volta giunti ci si accorge che valeva la pena percorrere la lunga strada sterrata. Qui il paesaggio è incantevole tra coltivazioni di ulivi, frutti, viti e allevamento di autentici animali toscani bovini, suini di cinta maremmana e cavalli. In perfetto clima, anche la ristorazione è frugale e autentica, basata su prodotti della fattoria e dell’orto». Una carne sublime, cotta alla brace, e salumi top. E per finire, dolci home made con le marmellate biologiche preparate con i frutti della azienda.

«Nel piccolo ristorante di Montiano – racconta ancora Andrea Fadini – portiamo in tavola i prodotti della fattoria: salumi fatti da noi (soppressata, capocollo, finocchiona, salame toscano, salame briaco, prosciutto), carni dei nostri animali, olio, vino, olive sott’olio, peperonate, confetture. Era un mio sogno aprire un’azienda biologica e a 50 anni, nel 2006, ho voluto buttarmi in questa sfida». Da fotografo ad agricoltore e norcino. Le soddisfazioni non mancano e la scelta fatta 11 anni fa non ha deluso le aspettative di Andrea Fadini, che continua ad avere anche un negozio di fotografia proprio accanto al “Re porcello” a Grosseto. «Da noi a Montiano arrivano tante famiglie e gli animali che vivono allo stato brado sono abituati ad avere intorno persone, quindi sono mansueti. Si fanno avvicinare dai nostri ospiti che nella fattoria possono trascorrere ore piacevoli a contatto con la vera Maremma».

E da Confartigianato Imprese Grosseto arriva un plauso all’impresa. “Aziende come quella di Andrea Fadini – spiegano il segretario generale dell’associazione, Mauro Ciani, e il funzionario Emiliano Calchetti – rappresentano l’eccellenza, e non solo. Dimostrano infatti come la passione, insieme alla qualità dei prodotti, portino a ottenere importanti riscontri fuori dalla nostra provincia. Le imprese come “Bosco felice” sono piccoli gioielli che offre la Maremma, apprezzati nel resto d’Italia e nel mondo. Ragione in più per continuare a credere che proporre i nostri prodotti all’estero sia una strategia vincente».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.