Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cultura sanitaria, gli infermieri dell’Ipasvi si mettono a disposizione delle scuole

Più informazioni su

GROSSETO – Il Collegio IPASVI di Grosseto, Ordine degli infermieri, vuole esprimere il suo cordoglio per la terribile tragedia che ha coinvolto Francesco Bini, morto a causa di una ostruzione totale delle vie aeree.

«Come infermieri vogliamo sottolineare come gli interventi in circostanze simili debbano appartenere ad una cultura sanitaria appannaggio di un’intera cittadinanza. Tutta la cittadinanza ha bisogno di possedere alcune nozioni basilari di intervento di primo soccorso perché, per quanto il 118 debba essere comunque allertato e per quanto velocemente possa arrivare, solo un intervento immediato può produrre un successo più sicuro. Sappiamo più o meno tutti cambiare una ruota dell’auto al bisogno pur non essendo meccanici ed in attesa di recarci alla più vicina officina, ma in pochi sappiamo come praticare una disostruzione in attesa dell’intervento dei sanitari e questo non va bene. Purtroppo dobbiamo riscontrare carenze in termini di educazione alla salute lasciata alle volontà di singole associazioni. Dobbiamo con forza far rientrare, a partire dalle scuole, elementi di cultura sanitaria e non possiamo più aspettare: deve essere una priorità assoluta da attuare a tappeto. Per questo anche il Collegio di Grosseto vuole contribuire e fare la sua parte e sta predisponendo un programma scolastico ad hoc e, anzi, invitiamo i dirigenti scolastici interessati a richiedere un contatto scrivendoci
a segreteria@ipasvigrosseto.it.

Nel frattempo offriamo un corso gratuito ed aperto presso la sede del Collegio IPASVI di Grosseto, Via Repubblica Dominicana, 80 – GR per il giorno 18 dicembre 2017 alle ore 15.00 frequentabile prenotandosi a segreteria@ipasvigrosseto.it .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.