Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Massimo Taliani protagonista alla Ultra Trail di San Francesco

Più informazioni su

GROSSETO – Una bacheca colma di grandi imprese quella dell’ ultramaratoneta Massimo Taliani, atleta di Piancastagnaio, tesserato dal 2011 con la squadra grossetana del Marathon Bike. Una bacheca nella quale spicca il suo record di chilometri percorsi in una sola manifestazione, realizzati a giugno di quest’anno, quando alla “Sei Giorni di Palicoro” chiuse la prova dopo aver corso la bellezza di 717,445 chilometri, ovvero quasi 120 chilometri percorsi al giorno.

Eccoci questa volta a raccontare la prova di qualche giorno fa ad Attigliano, paese al confine tra Orvieto e Orte, dove ha corso 200 km con un dislivello di 8000 metri positivo. La gara denominata “Ultra Trail di San Francesco” è stata disputata su di un percorso che prevedeva tratti sterrati, sentieri, mulattiere fossi, boschi di faggio e castagno, oliveti, campi incolti o arati, paesaggi lunari con pietre appuntite che uscivano dal terreno.

“ E’ stata veramente dura correre questa 200 chilometri, con tratti di salita che prevedevano oltre il 30% di dislivello. Tutto in quasi autosufficienza ” ha commentato Taliani, soprannominato non a caso “Marziano”. Un curriculum sportivo davvero impressionante, con una decina di titoli italiani vinti e con spalle tre 100 chilometri del Passatore, cinque volte la 200 chilometri della Nove Colli, una Milano- San Remo di 300 chilometri , una Torino Saint Vincent, la Mare Vetta Mare e tante altre ultra maratone. Alla fine di questa nuova avventura, è arrivato al traguardo in decima posizione dopo 40 ore di corsa, nelle quali ha sbagliato una decina di volte strada, rischiando seriamente di finire in un burrone nel pieno della notte . “Una dedica speciale continua Taliani, la devo ai miei sponsor di sempre, la Madigest di Passignano, e la ditta Giardini di Castiglione del Lago”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.