Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gustatus, edizione 2017 in archivio: organizzatori soddisfatti

Più informazioni su

ORBETELLO – E’ calato il sipario sulla dodicesima edizione di Gustatus-Il Senso del Gusto, che si è dimostrata una manifestazione all’altezza delle aspettative.

Obiettivo centrato quindi per la kermesse enogastronomica che da dodici anni mostra e promuove le eccellenze della terra di Maremma. Quelle enologiche e gastronomiche prima di tutto valorizzando le specialità dei singoli produttori; quelle culturali, storiche ed artistiche, grazie alle iniziative di intrattenimento che ogni anno accompagnano il visitatore alla scoperta del territorio.

“Dopo quella che lo scorso anno avevamo definito edizione zero – commenta Andrea Casamenti, sindaco del Comune di Orbetello – c’era tanta attesa non solo da parte dei visitatori e dei produttori ma anche per noi organizzatori. E mi sembra che l’obiettivo che ci eravamo prefissati sia stato raggiunto. Grande soddisfazione per il successo, dunque. Tutto è andato bene e sento di dover ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a questo successo, da Welcome Maremma a tutte le associazioni che hanno collaborato. Un grazie anche agli uffici comunali e a tutti gli assessori che, ognuno per la propria competenza, hanno contributo al risultato finale. In primis l’Assessore al Turismo Ottali, e un ringraziamento speciale all’Assessore ai Lavori pubblici Roberto Berardi che si è speso in modo incredibile per far in modo che tutto andasse bene”.

Da Gustatus sono partiti tanti progetti importanti che hanno coinvolto le aziende del territorio. Instaurata una collaborazione con la Asl per inserire i menù a base di prodotti locali nelle mense degli ospedali di Orbetello e Grosseto, ma anche Arezzo e Montepulciano; avviati i contatti tra una quindicina di produttori maremmani e Conad grande distribuzione; presentati dalla stampa nazionale di settore i migliori vini del territorio. E la risposta da parte di aziende e produttori a tali iniziative è stata più che positiva. Sono stati instaurati legami strategici, grazie ai quali sarà possibile far crescere ancora di più, a livello promozionale, le aziende di Maremma.

“Quest’anno abbiamo voluto dare ancora più importanza alle aziende del territorio – ha spiegato l’Assessore al turismo Maddalena Ottali – sono loro il vero orgoglio della manifestazione. Abbiamo ascoltato i loro consigli, cercato di esaudire le loro richieste, e auspichiamo che questo possa essere un nuovo punto di partenza che porti, per il futuro, ad una maggiore partecipazione e un maggiore coinvolgimento del territorio. Il contatto con buyers nazionali della grande distribuzione è solo l’inizio, un incentivo per quelle aziende che ancora non si sono avvicinate a Gustatus che invece ha tutte le carte in regola per diventare una vetrina del settore a carattere non solo nazionale.

Mi sento di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e collaborato al fine di rendere questa manifestazione un evento unico nel territorio, in particolare, riallacciandomi a quanto detto dal Sindaco, sento doveroso il ringraziamento all’Assessore ai Lavori Pubblici e Polizia Municipale, Roberto Berardi per l’enorme sacrificio personale speso durante l’evento: nonostante la tragedia che ha colpito recentemente i suoi settori, ha lavorato alacremente in prima persona per la risoluzione di problematiche ed esigenze che un evento di tale portata inevitabilmente comporta”.

Il tempo meteorologico è stato incerto, non c’è stato un vero e proprio ponte di Ognissanti, e questo certo non ha aiutato ma gli organizzatori si sono detti soddisfatti per le presenze. Nella giornata dell’1 novembre i visitatori sono stati tantissimi, e il sabato è stata sicuramente la giornata con più numero di visitatori anche rispetto agli anni precedenti.

“E’ stato un Gustatus che conferma il successo ed i consensi da parte dei visitatori, che come ogni anno con entusiasmo hanno partecipato numerosi. Tutto questo – dice Carlo De Simoni, presidente del Consorzio Welcome Maremma – naturalmente non solo grazie al lavoro del nostro Consorzio, ma anche all’amministrazione e a tutte le associazioni che hanno contribuito, con le quali da 12 anni a questa parte abbiamo creato una partnership sempre più vincente. Un grazie va anche a tutte le aziende che ogni anno scelgono di essere con noi e rendono ricca di ottimi prodotti una manifestazione che valorizza e promuove l’eccellenza enogastronomica locale. E mi auguro che il loro numero aumenti di anno in anno come del resto sta già accadendo. Sicuramente abbiamo preso nota anche di tutti quegli aspetti da migliorare; ad ogni modo, considerato un ponte non pieno ed un meteo incerto, ci riteniamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. Come presidente di Welcome Maremma – conclude Carlo De Simoni – mi auguro, e mi impegnerò, affinché Gustatus cresca ancora aumentando ogni anno il suo prestigio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.