Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano, Favarin vuole altri risultati utili: “Abbiamo solo tolto quello zero dalla classifica”

Più informazioni su

GROSSETO – Clima più sereno ma non meno rilassato in casa del Gavorrano, dopo il punto conquistato contro la corazzata Pisa nella nona giornata di campionato di serie C. “Ci ha tolto lo zero dalla classifica – ha detto il tecnico Favarin – ma occorrono altri 4-5 punti per raggiungere le altre: ho voluto subito accantonare la festa di domenica”. Dopo un debutto in salita e il ko contro l’Arzachena e qualche cambiamento, il tecnico rossoblù ha finalmente raccolto il primo frutto. “Normale che chi subentra prenda in considerazione tutta la rosa – ha continuato – abbiamo avuto più tempo di lavorare, anche fisicamente, e capire le qualità e capacità del gruppo nel giocare in una certa maniera. Abbiamo cercato equilibri e messo in campo i più adatti a giocare col Pisa. Un grosso merito dei giocatori è averci creduto, giocando con personalità e tranquillità, abbiamo tenuto botta bene, saputo soffrire in dieci. Ero abbastanza tranquillo, eravamo compatti, concreti, poi non eravamo certo in grado di offendere e giocare uno in meno ha tolto dei riferimenti”.

Un commento anche su Vitiello: “Per noi è un giocatore che ci dà grande personalità, ha preso in mano la squadra in pochi giorni ed era quello che ci serviva. Finché è stato un campo ha fatto una buona partita, forse la seconda ammonizione è stata un po’ affrettata. E’ un punto di riferimento per tutti, si è fatto sempre trovare al posto giusto. Sarà un’assenza importante”.

Non facile anche il prossimo scoglio dei minerari, la Lucchese. “Per domenica stiamo provando diverse soluzioni – ha concluso – la Lucchese è la squadra peggiore che potessimo incontrare adesso, forse più umile mentre il Pisa ha regalato concentrazione, è forte fuori casa. Dovremo cercare di dare tutto per centrare una vittoria il prima possibile, ci vorranno stesso approccio e determinazione. Tutti a disposizione. Lombardi? Ha capacità tecniche importanti ma deve metterle al servizio della squadra e la prima volta che ritorna dentro dovrà far vedere di aver imparato la lezione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.