Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Biblioteca, I love you”, alla Chelliana visite guidate per le scolaresche

Da martedì 17 ottobre itinerari di lettura per bambini e ragazzi dalle scuole dell'infanzia e fino alle superiori

Più informazioni su

GROSSETO – La biblioteca comunale Chelliana apre le porte agli alunni e agli studenti di Grosseto per una serie di visite guidate rivolte alle scolaresche degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.
Gli appuntamenti del progetto “Biblioteca, I love you” si terranno il martedì e il giovedì dalle 9 alle 11, a partire da martedì 17 ottobre.

“La Chelliana è si sta trasformando in un vero centro culturale – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -, punto di riferimento per la città. Il lavoro con i ragazzi poi è una straordinaria occasione di crescita individuale e collettiva di cui fare tesoro, per il presente e per il futuro”.
“L’attività svolta dalla biblioteca comunale è sempre più mirata ad avvicinare i cittadini alla lettura e alla cultura in generale – spiega il vice sindaco e assessore alla Cultura, Luca Agresti -; le sale di piazza Cavalieri poi non solo conservano e mettono a disposizione degli utenti libri, riviste e molto altro materiale utile allo studio e alla ricerca, ma sono spesso teatro di incontri, conferenze, seminari a tema dedicati agli adulti e ai bambini”.

Questi gli itinerari di lettura proposti:

Scuola dell’infanzia
Hai paura del lupo? Fascia d’età 3-5 anni.
Attraverso una serie di letture sulle paure più frequenti, si cercherà di trattare il tema delle paure, aiutando i bambini ad affrontarle.
Rosso come la rabbia, blu come la tristezza. Fascia d’età 3-6 anni.
L’itinerario si propone, attraverso una serie di letture, di spiegare ai bambini cosa sono le emozioni e come imparare a gestirle.
Ti leggo una fiaba. Fascia d’età 3-6 anni.
Letture animate di fiabe. I titoli scelti saranno “Il lupo e i sette capretti”, “Cecino e il bue” e “Prezzemolina”.

Scuola primaria
Emozioni e sentimenti. Fascia d’età 6-8 anni.
Attraverso la lettura di alcuni brani tratti da “Sei folletti nel mio cuore” si affronterà il tema delle emozioni e come gestirle.
Cos’è il bullismo? Fascia d’età 8-10 anni.
Questo itinerario si propone di facilitare la comprensione di un fenomeno importante e attuale come il bullismo e il cyberbullismo attraverso una chiave ironica: saranno letti infatti brani dalle serie “Diario di una schiappa” e “Scuola media” che serviranno come spunto di discussione con la classe, con il sostegno dell’insegnante.
Ti presento un libro antico. Fascia d’età 6-10 anni.
Questo percorso è volto a spiegare ai bambini come veniva realizzato e scritto un libro antico attraverso la visione di un esemplare conservato in biblioteca. Inoltre i bambini dovranno realizzare o colorare un capolettera miniato.
Quel libro è un bel tipo. Fascia d’età 8-10 anni.
Percorso dedicato alla letteratura di genere. I ragazzi dovranno individuare il genere letterario di alcuni libri a sorpresa.

Scuola secondaria di primo grado
Quel libro è un bel tipo. Fascia d’età 10-13 anni. Percorso dedicato alla letteratura di genere. I ragazzi dovranno individuare il genere letterario di alcuni libri a sorpresa.
Bullismo e cyberbullismo. Fascia d’età 11-13 anni. Attraverso la visione di un video i ragazzi saranno guidati verso una riflessione e la comprensione del fenomeno “bullismo”. L’itinerario si propone di dare loro gli strumenti per gestire e fronteggiare questo tema. Con l’ausilio dell’insegnante.
Chi cerca… trova! Fascia d’età 10-13 anni. Questo percorso si propone di spiegare ai ragazzi come si effettua la ricerca delle fonti per la compilazione di ricerche e tesine, indicando loro strumenti utili che possono essere reperiti in biblioteca e in rete.

Scuola secondaria di secondo grado
Ricerca di fonti. Fascia d’età 14-19 anni.
Il percorso è suddiviso in due fasi e si propone di dare ai ragazzi la possibilità di muoversi nel vasto universo della ricerca delle fonti per la compilazione di tesine e ricerche. La prima fase consiste nella visita delle sale con la classe, durante la quale saranno elencate le varie modalità di ricerca delle fonti e sarà spiegato come si redige una tesina; nella seconda fase i ragazzi potranno concordare appuntamenti pomeridiani con le bibliotecarie, per essere indirizzati concretamente nella ricerca.
Dal libro al film. Fascia d’età 14-19 anni.
In questo itinerario ci si propone di far comprendere ai ragazzi lo stretto legame che intercorre tra letteratura e cinema. Il percorso prevede la lettura di alcuni brani tratti da opere che sono state adattate alla versione cinematografica e poi la visione del film nella sala video della biblioteca.
Attualità e letteratura. Fascia d’età 14-19 anni.
Lo scopo di questo itinerario è mostrare come alcuni capolavori della letteratura moderna e contemporanea trattino temi molto attuali. Sono individuate quattro aree di interesse, a ognuna delle quali corrisponde un’opera scelta dalle bibliotecarie: Condizione femminile: “Una donna”, Sibilla Aleramo, Integrazione culturale: “La classe”, François Bégaudeau, Globalizzazione: “Il vangelo secondo Larry”, Janet Tashjian, Terrorismo: “Gilda: anni di piombo anni d’amore”, Ermanno Detti.

Durante gli incontri si terrà una visita guidata per conoscere caratteristiche e organizzazione della biblioteca comunale e dei servizi offerti. Per partecipare agli itinerari di lettura è necessario prenotarsi  al numero 0564/488054 o mandare una email all’indirizzo: jbigiari@chelliana.it.
Alla fine di ogni visita sarà consegnato agli insegnanti un modulo, da compilare in forma anonima, dove inserire eventuali suggerimenti e una valutazione del progetto al fine di migliorare il servizio.
Modalità di prestito per gli insegnanti

Per agevolare le attività di studio e preparazione legate ai progetti, la biblioteca consente, laddove richiesto, il prestito dei dvd per una settimana anziché per tre giorni. Per i libri rimane la modalità di prestito standard per 30 giorni, rinnovabili per altri 30 se il materiale non ha prenotazioni in corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.