Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano del traffico, Forza Italia: «Dopo due anni deve essere ancora approvato»

Più informazioni su

FOLLONICA – A distanza di due anni si discuterà in Consiglio comunale dell’interrogazione che Forza Italia Follonica aveva presentato sul Piano del traffico. La risposta dell’Amministrazione comunale è datata 26 luglio e conferma che “Le questioni poste nell’interrogazione possono risultare in parte superate”.

«C’è da evidenziare  – dicono da Forza Italia – per prima cosa che, dopo due anni, ancora lo strumento non è stato approvato: possiamo dire che, per come strutturato (male, tra aspetti inutili e aspetti pericolosi), è quasi una fortuna per i cittadini – soprattutto di alcune zone – che sia così. Basti pensare che, proprio in questi giorni, si è costituito il comitato del quartiere Senzuno, con l’intento di contestare il provvedimento dell’Amministrazione di centrosinistra e proporre soluzioni molto più utili per la zona che costeggia il mare. E pensare che la giunta Benini, assieme a quella precedente, ci ha messo   quasi due legislature per arrivare a un nulla di fatto».

«Nonostante questo è però riuscita a spendere quasi 50mila euro, che in dieci anni sarebbero stati senza dubbio utili ad altro, anche per risolvere i problemi della viabilità. E allora, sarebbe il caso che qualcuno mettesse fine a questo momento di imbarazzante piattezza di questo centrosinistra, che pensa solo al rinnovo delle cariche interne trascurando una città che soffre. Quanto ancora dovremo aspettare per un Piano del traffico serio? Ci soffermiamo in particolare su Senzuno: sindaco e assessori ascoltino i commercianti e, invece di  pensare a provvedimenti scellerati, si dedichino a una riqualificazione del quartiere che riguardi più fronti. Da troppo tempo la zona è trascurato».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.