Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentata a Massa Marittima la stagione dell’Olimpic. Tante novità, anche in panchina

MASSA MARITTIMA – Quasi 200 persone hanno partecipato alla presentazione della stagione agonistica 2017/18 della società pallamanistica U.S. Olimpic di Massa Marittima.

Oltre ad atleti, dirigenti e sponsor, invitati speciali l’assessore allo sport Maurizio Giovannetti, che ha ribadito il sostegno dell’amministrazione comunale alle attività societarie, la sezione AVIS locale ed il quartetto di cicloamatori del Velo Club Massa Marittima che, reduci dall’aver pedalato per 2500 Km attraverso Italia e Corsica, sono stati premiati dal presidente dell’Olimpic Marcello Bernardini che a nome della società, ha voluto dimostrare l’affetto e il riconoscimento per un gesto atletico di grande valore sportivo per qualsiasi disciplina.

«Tutti i coach hanno definito questa stagione una transizione, sia per il loro avvicendamento, sia per i ricambi generazionali dovuti alla ricomposizione dei campionati. Le formazioni Under 11 e 13 parteciperanno ai relativi tornei, guidati in panchina dall’inossidabile Silvano Ghini, coadiuvato dal giovane Francesco Martini alla sua prima esperienza ufficiale; schiera di atleti piuttosto nutrita che lascia ben sperare per un futuro non lontano». Afferma la società.

«La compagine Under 15 sarà diretta da Simone Bargelli che, a conclusione del ciclo giovanile Under 18, completato con brillanti affermazioni, ha deciso di rimettersi in gioco in questa nuova fase, non disdegnando una collaborazione con squadra di serie A2. Bargelli sarà assistito da Fabio Picci, un altro grande atleta Olimpic in grado di fornire un sicuro bagaglio tecnico ai ragazzi. La formazione di Serie A2, vede grandi cambiamenti, sia tra gli atleti che a bordo campo».

«Riccardo Botti guiderà la squadra verso l’obbiettivo salvezza, il girone è molto impegnativo sia per le numerose trasferte fuori regione ed anche per la qualità delle compagini iscritte – prosegue la società -, inoltre, considerando che diversi atleti del passato campionato hanno ricevuto le attenzioni della serie A1, il compito di Botti risulta gravoso, ma con l’esperienza dell’amico Bargelli che lo affiancherà in panchina, saprà sicuramente dare vita a sfide avvincenti». Il primo appuntamento con la serie A2, è per il 7 Ottobre alle ore 21 in casa, contro i marchigiani del Camerano.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.