Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gea, c’è il calendario: esordio in campionato contro il Calcinaia

Più informazioni su

GROSSETO – Sarà il Basket Calcinaia il primo avversario della Gea Basketball Grosseto nel campionato 2017-2018 di serie D. La formazione pisana, guidata dal confermato Gianluca Giuntoli, sarà ospite dei biancorossi al Palasport di via Austria domenica 1° ottobre alle 18.

«Una partenza impegnativa – commenta David Furi, allenatore della Gea Cooplat – contro un avversario che già nella passata stagione aveva un buon gruppo e che ci mise in difficoltà. Calcinaia è reduce da un bel torneo, con una partenza super».

I pisani, alla terza stagione consecutiva di serie D, hanno rinforzato tra l’altro l’organico con gli arrivi della guardia Andrea Dal Canto (ex Libertas Livorno), dell’esperta ala Federico Turchi e dell’esterno Fabio Caprioli.

«Sarà un campionato duro – prosegue David Furi – con trenta partite, che ci impegneranno da ottobre a maggio con due sole settimane di sosta a Natale e una a Pasqua. Avremo anche due turni infrasettimanali, il 21 dicembre a Lucca, quattro giorni dopo il difficile impegno con il Lella Basket, e il 25 aprile a Campiglia contro il Valdicornia. Servirà tanta concentrazione e preparazione, per centrare l’obiettivo che ci siamo prefissi: entrare nei playoff e migliorare il quinto posto dello scorso anno».

Per la Gea, che ha confermato sulle maglie lo sponsor Cooplat, l’avvio di stagione sarà particolarmente duro, con la trasferta a Castelfranco nella seconda giornata e il big-match interno con il Valdera alla terza. «Il Valdera – sottolinea l’head coach della Gea – è il grande favorito per la vittoria del girone B. Nella passata stagione è arrivato in finale con il Livorno perdendo solamente a gara3. Le outsider? Il Lella Basket Pistoia è una mina vagante, avendo la possibilità di attingere da un bacino d’utenza importante, e anche il Venturina si è rinforzato».

«Abbiamo ancora due settimane prima del via – aggiunge Furi – e dobbiamo intensificare la preparazione. Dobbiamo essere bravi in questo primo periodo a tirare fuori qualcosa di positivo in attesa di trovare il giusto assetto e la migliore condizione. Prima di tutto devo riuscire ad avere a disposizione tutti gli effettivi, visto che c’è ancora chi, come Lorenzo Morgia, lavora ancora a parte per problemi lavorativi. Sappiamo benissimo che all’inizio ci sarà da soffrire. Mi toccherà inventare quintetti per sopperire alle carenze di preparazione di chi ha lavora o di chi per tutta la settimana è all’università. Siamo dei dilettanti, ma cercheremo di dare il massimo».

Prima del via la Gea avrà un paio di amichevoli per testare la condizione dei ragazzi. La prima è in programma domani (giovedì 14) alle 20 nella palestra di via Meda contro la formazione di prima divisione dell’Argentario. L’altra è in programma venerdì 22 contro il Follonica Basket, per improvvisi impegni del Costone Siena.

Questo infine il programma completo del primo turno di serie D. Sabato 30/9: Libertas Basket Lucca-Chiesina Basket, Fides Pallacanestro Livorno-Castelfranco Frogs, Lella Basket Pistoia-Valdicornia; domenica 1/10: Gialloblù Castelfiorentino-Basket Biancorosso Empoli, Versilia Basket 2002-La Dispensa di Campagna Donoratico, Gea Cooplat Grosseto-Basket Calcinaia, Bellaria Cappuccini-Pallacanestro Valdera, Cus Pisa-Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano.

La Gea Basketball organizza anche per domenica 17 settembre alle 9,30, al palasport di via Austria, la prima giornata “Tutti insieme per un Palazzetto Top”. Si tratta di un’iniziativa condivisa dalle quattro società cittadine di pallacanestro (Gea, Pallacanestro Grosseto Team 90, Biancorossa e Basket Aurora) che da quest’anno gestiranno congiuntamente l’impianto comunale.

I quattro sodalizi invitano atleti, familiari, amici (e tutti quelli che vogliono dare una mano) a questa giornata di pulizie condivise per preparare il palazzetto di via Austria alla nuova stagione che si appresta a cominciare. «Sono graditi – fanno sapere gli organizzatori – contributi con oggetti utili allo scopo tipo guanti, scope, stracci. Ci vediamo domenica per una giornata nel nome dello sport».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.