Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Jolly Roger-Red Jack, test tra cugini aspettando i playoff

Più informazioni su

GROSSETO – Doveva essere un buon test per il Jolly Roger Grosseto e così è stata l’amichevole in famiglia con i Red Jack, i cugini che partecipano al campionato di serie C. La partita a batterie invertite, una scelta che spesso i manager adottano quando la differenza tra due squadre è evidente, ha permesso ai battitori biancorossi di affrontare pitcher adeguati alla categoria (e viceversa) e allo skipper Paolo Rullo di fare esperimenti e di saggiare la condizione dei suoi ragazzi.  Sono stati proprio gli uomini di Luciano Varricchio a conquistare una simbolica vittoria, considerando che i punti sono arrivati contro i propri lanciatori.

La formazione grossetana è partita con Santiago è partito sul monte, Biscontri dietro al piatto, Sgnaolin in prima, Giannini in seconda, Alessandro Fiorentini in terza, Ferretti (nella foto di Fabrizio Andreini) interbase, De Cena esterno sinistro, Vitillo al centro, Del Mecio a destra, Simone Fiorentini e Jairo Ramos come dh. I Red Jack hanno invece schierato Ciampelli lanciatore, Righeschi catcher, Funzione in prima, Emiliano Aprili in seconda, Valeri in terza, Di Vittorio interbase, Giannelli, Simone Falini e Starling all’esterno.

Santiago ha lanciato tre inning, lo stesso hanno fatto Lenzi, poi Pancellini e Del Mecio hanno chiuso il match. A metà gara la formazione del Jr Grosseto è diventata Biscontri catcher, Sgnaolin in prima, Daddo Aprili in seconda, De Cena in terza, Giannini interbase, Montanelli a sinistra, Ciani al centro, Del Mecio a destra, Ramos e Simone Fiorentini sempre come dh.

Paolo Rullo voleva vedere i lanciatori all’opera ed è rimasto più che soddisfatto. “Direi che hanno fatto un ottimo lavoro, ma sono contento di tutta la rosa – afferma il manager – ad esempio mi è piaciuto l’impegno di Del Mecio autore di due ottime prese all’esterno destro. Questo mi fa capire che lo spirito è quello giusto e che tutti i giocatori sono pronti a lottare per un posto in squadra”. C’era attesa per vedere la condizione fisica di Simone Fiorentini: “Sta bene, si è presentato con una bella battuta contro Santiago”.

Non sarà facile mettere in campo dieci titolari quando sarà tempo di semifinale.   “Ma a me va benissimo così – aggiunge Rullo – avere a disposizione 14, 15 giocatori dello stesso livello rende le scelte molto più facili. So che chi andrà in campo farà la sua parte alla grande”.

Il Jr Grosseto lavorerà anche nella settimana di Ferragosto, ma l’amichevole contro la nazione under 18 è saltata per l’indisponibilità degli azzurri: prossimo allenamento giovedì 17 agosto, dalla settimana successiva due allenamenti e possibile amichevole contro il Viterbo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.