Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Museo archeologico della Maremma in vetrina a Festambiente

Più informazioni su

GROSSETO – Il Museo archeologico e d’arte della Maremma si mette in mostra a Festambiente, sabato 12 agosto alle 21 nell’auditorium di Rispescia, presentando attività e servizi. Rassegne, laboratori, workshop sono le materie prime di questa realtà, attiva tutto l’anno e a disposizione di residenti e turisti.

Non solo: i riflettori si accenderanno su un evento in particolare, Forever never comes, in programma da sabato 26 agosto, non solo negli spazi del museo ma anche nell’area archeologica di Roselle. L’obiettivo della mostra-evento 2017 è proprio quello di mettere in relazione passato e presente, archeologia e arte contemporanea, ma anche diversi luoghi della città.

Il dibattito vedrà protagonisti il vicesindaco di Grosseto Luca Agresti, Gabriella Poggesi della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo, anche responsabile del Parco archeologico di Roselle, Lapo Simeoni, artista e curatore della mostra, Mariagrazia Celuzza, direttrice del Museo archeologico e d’arte della Maremma.

Proprio il museo si conferma una realtà di spicco nel panorama nazionale: attraverso Forever never comes saranno quaranta gli artisti, tra emergenti e di grande fama internazionale, che esporranno le loro opere nelle sale più famose del palazzo di piazza Baccarini tra sabato 26 agosto e venerdì 26 gennaio. Un discorso a parte merita poi il parco archeologico di Roselle, che vedrà 15 fra installazioni, sculture o opere site-specific che dialogheranno fino a sabato 26 ottobre con lo scenario incredibile delle rovine e dei reperti etruschi e romani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.