Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferragosto magico con i fuochi d’artificio, ma occhio ai parcheggi e ai divieti: ecco tutto quello che c’è da sapere

FOLLONICA – Non può mancare, nell’estate follonichese, il tradizionale appuntamento con lo spettacolo dei fuochi d’artificio sul lungomare di Follonica nella notte tra il 14 e il 15 agosto. Ma attenzione alle prescrizioni imposte dalla “Circolare Gabrielli” e alle modifiche alla circolazione.

Lo spettacolo è organizzato dalla Proloco in collaborazione con il Comune di Follonica e, nella notte tra il 14 e il 15 agosto, i illuminerà il lungomare di colori e scenografie mozzafiato, con i fuochi d’ artificio che dal cielo e dal mare brilleranno per lasciare tutti senza parole.

Lungomare Craducci e la Piazza a mare attendono migliaia di persone che, verso le 23.30 (piccolo anticipo o ritardo secondo le condizioni del vento) potranno assistere a questo spettacolo sempre affascinante!

Per collaborare alla riuscita dello spettacolo e per godersi appieno la serata, evitando spiacevoli sorprese al rientro a casa, si invitano cittadini e turisti a parcheggiare fuori dell’area centrale della città, utilizzando i parcheggi della 167 ovest, della Coop e della Pam; i posteggi all’interno dell’ex Ilva saranno disponibili soltanto in parte (per problemi di organizzazione) , mentre via Fratti e Via Zara saranno completamente chiuse al traffico (l’Autobus Tiemme farà un percorso alternativo ).

L’Amministrazione comunale di Follonica ricorda inoltre le prescrizioni, in materia di “safety” e di competenza comunale, imposte dalla Circolare del Capo della Polizia – Ministero dell’Interno del 7 giugno scorso, nota a tutti come “Circolare Gabriellli”:

In occasione dello spettacolo pirotecnico, non si potrà accedere allo spazio destinato allo svolgimento dello spettacolo con bicchieri o contenitori di vetro o lattine, o con bottiglie di plastica chiuse e piene e sarà vietato somministrare o vendere bevande nel raggio di 100 metri dal luogo oggetto dell’evento.

Inoltre è vietato, nelle immediate vicinanze dello spazio destinato allo svolgimento della manifestazione, consumare e abbandonare bevande di qualsiasi genere contenute in contenitori di vetro o lattine.
Per quanto attiene alle modifiche alla circolazione stradale, ecco le modifiche al transito e alla sosta da tenere presenti per non incorrere in problemi:

a) istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 16.00 del 14 agosto2017 fino alle ore 01.00 del 15 agosto 2017, nelle strade sotto elencate:
– viale Carducci;

– via Trento tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– via Fiume tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– via Gorizia tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– via Giacomelli tratto compreso fra via Gorizia e viale Carducci;

b) istituzione del divieto di transito a tutti i veicoli, compresi i veicoli al servizio delle persone disabili, nei seguenti tratti viari dalle ore 21.00 del 14 agosto 2017 fino al termine della manifestazione:
– Lungomare Carducci;

– Via Vespucci;

– nella Zona Traffico Limitato di Via Fratti e di Via Zara;

– Via Albereta tratto compreso fra via Giacomelli e P.zza XXV Aprile;

– Via Giacomelli, dall’intersezione con Via Gorizia fino al Ponte della Petraia;

– via Trento tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– via Fiume tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– via Gorizia tratto compreso fra via Carducci e via Giacomelli;

– chiusura al transito veicolare della uscite ed accessi a piazza XXV Aprile ad eccezione di quello posto su via Albereta;

c) di modificare la circolazione e la sosta dei pedoni durante lo spettacolo pirotecnico per motivi di sicurezza nelle modalità sotto elencate:
– Interdizione del transito e la sosta dei pedoni, durante lo spettacolo pirotecnico, in tutta l’area di sicurezza sul Lungomare Carducci, nel tratto tra Via Fiume ed il Ponte della Petraia;

– di interdire l’accesso dei pedoni all’arenile demaniale marittimo nel tratto tra Via Fiume e Via San Martino, compresa l’area attrezzata per la nautica con esclusione delle forze dell’ordine, del personale volontario incaricato dei servizi di sicurezza ed antincendio della Protezione Civile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.