Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Udc a congresso: tutto rinviato. Dopo il caos tutto slitta a settembre

Più informazioni su

GROSSETO – «L’UDC di Grosseto, in seguito alle notizie che si sono rincorse durante la passata settimana in merito al Congresso Provinciale convocato per l’elezione del Segretario e del Comitato provinciali, rende noto che il Commissario ad acta Mauro Bruni ha concordato con la Segreteria Nazionale di effettuare un incontro tra le componenti interne al fine di individuare una data condivisa entro la fine di settembre per il proseguimento dei lavori congressuali». Questo si legge nella nota del commissario ad acta, Marco Bruni, che qualche giorno fa aveva convocato il congresso per l’elezione del segretario provinciale. Congresso poi stoppato dalla segreteria nazionale.

«L’Unione di Centro di Grosseto vuole tornare ad essere un punto di riferimento per i cittadini della Maremma e solo un passaggio congressuale può garantire quella struttura di cui un partito necessita per poter affrontare al meglio i problemi, tanto delle singole persone, quanto delle imprese».

«L’UDC individua nei temi della sicurezza, dell’ambiente, del turismo e dell’occupazione i principali elementi su cui costruire un’agenda politica che possa dare risposte convincenti e realistiche ai cittadini. Il nostro partito si è sempre distinto da quanti offrono ricette semplicistiche a problemi complessi che hanno bisogno di essere affrontati con estrema attenzione. Il Congresso Provinciale, quindi, deve gettare le basi non solo per il rilancio e rinnovamento dell’UDC di Grosseto, ma anche e soprattutto per un’attività politica che sappia coniugare tradizione dei valori e innovazione dei contenuti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.