Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrada, Casamenti chiede lo stop delle procedure «La Regione fa finta di nulla. Basta riunioni»

ORBETELLO – «Nonostante le modifiche apportate le criticità restano». Il sindaco di Orbetello Andrea Casamenti parla del progetto autostradale dopo che si è tenuta stamani a Firenze una riunione informale sul tracciato autostradale convocata dall’assessore regionale Ceccarelli per fare il punto della situazione. Oltre allo stesso Ceccarelli erano presenti i sindaci, la Provincia, il parco, la Sat.

Casamenti ha ribadito «la criticità del progetto nonostante le modifiche apportate comunicando che nei prossimi giorni la giunta comunale approverà apposita delibera con parere negativo (il quarto). Il parere con le osservazioni – afferma Casamenti – doveva essere inviato entro il 26 aprile alla Regione ma, sulla base delle novità odierne, il termite sarà prorogato al 15 maggio con conferenza dei servizi intorno alla fine del mese di giugno. Infatti il ministero dell’Ambiente ha scritto a Regione e Sat che le modifiche apportate erano di natura sostanziale e quindi necessitano di nuova pubblicazione e termine di 30 giorni. La stessa cosa che avevamo sostenuto come Comune nell’ultima conferenza dei servizi quando invece ci avevano detto che non erano di natura sostanziale».

«La Regione e Sat, in attesa di sviluppi e chiarimenti formali da parte del Governo alla luce degli ultimi avvenimenti, hanno deciso comunque di continuare l’attuale procedura fino a stop ufficiali comunicati dagli organi nazionali preposti. Ho chiesto – conclude Casamenti – agli organi presenti di attivarsi per l’annullamento della conferenza dei servizi alla luce degli ultimi noti avvenimenti. Continuare a fare finta di nulla facendo riunioni che fanno perdere tempo a tutti non è la soluzione migliore. Il Ministro deve ora tradurre le parole in fatti annullando la conferenza dei servizi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.