Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma che eccelle: gli alberghieri vincono il concorso nazionale Iba Drinks

GROSSETO – Ottimi risultati per gli Istituti alberghieri della Toscana. Sono due gli Istituti che si sono distinti nel concorso nazionale Iba Drinks 2017, tenutosi a La Spezia: il “Del Rosso” di Orbetello e il “Bernardino Lotti” di Massa Marittima. In particolare quest’ultimo ha partecipato con due allieve accompagnate dalla prof. ssa Di Mattia Simona.

Il Lotti è stato anche protagonista del concorso regionale Iba Drink tenutosi ad Orbetello, il 7 marzo scorso, portandosi a casa i due primi posti.

L’evento

Si è conclusa la quinta Edizione del concorso Iba Drinks 2017, tenutasi quest’anno all’aperto presso i giardini pubblici di La Spezia ed organizzato dall’Associazione italiana Bartender & Mixologist, insieme all’Ipseeoa “Giuseppe Casini”, diretto dalla prof.ssa Margherita Gesu. L’evento è stato patrocinato dalla Regione Liguria e dal Comune della Spezia, con il supporto dell’Assessorato al turismo (grazie agli assessori Giovanni Berrino e Luca Erba). Il concorso si è svolto in due giorni e agli ospiti è stato offerto anche un buffet ed una cena con prodotti tipici della Lunigiana.

La competizione era riservata agli allievi di sala bar degli istituti alberghieri e ben 26 scuole si sono sfidate nella gara, provenienti da tutta Italia, dal sud al nord.
I partecipanti si sono cimentati sia in una prova teorica sia in una di pratica. Quest’ultima di difficoltà medio-alta, consisteva nel realizzare un cocktail Iba, misurato nei minimi dettagli dalla giuria.

I vincitori per la prova pratica sono stati: 1° classificato Claudiu Bitu dell’Istituto “R. Del Rosso – Da Verrazzano” di Orbetello, accompagnato dai docenti Tommaso Di Maio e Gabriele Borri; il 2° classificato è Francesco Dalmasso, dell’IIS “Virginio Donadio” di Dronero, accompagnato dal Guido Moscatiello, 3° classificato Marialaura Uccheddu dell’istituto Ferraris di Iglesias, accompagnato dal Vincenzo Romano e 4° classificato Danilo D’Onofrio del “C. Russo” di Cicciano (NA), accompagnato dai prof. Antonio d’Ascoli ed Antonio Transito.

Per la prova teorica, 1° Classificato Emanuele Izzo del “Ferraris” di Caserta, 2° Classificata Selene Cucco del Marco Polo di Camogli, 3° Classificato Raffaele Cardone dell’ISIS di Castelvolturno e 4° Classificata Greta Castellucci del “Carlo Urbani” di Porto Sant’Elpidio di Fermo. Guarda la classifica completa fino al 13° posto.

Tutti i partecipanti hanno avuto in omaggio una borsa di studio per un corso di Latte Art Aibm oppure un corso completo per barman, livello base. Inoltre i primi due Istituti classificati (“Del Rosso” di Orbetello e “Ferraris” di Caserta) hanno ricevuto una dotazione di attrezzature di bar per l’Istituto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.