Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Argentina sei volte a segno, Grosseto massacrato ad Arma di Taggia

ARMA DI TAGGIA – Disfatta Grosseto in casa dell’Argentina Arma, che bissa i tre punti conquistati all’andata con un tennistico 6-0. Gara subito in salita per i maremmani di fronte ad un avversario motivato e con gioco e idee: al 9′ vantaggio di Costantini e al 17′ raddoppio di Lo Bosco su assist di Balla, ma in mostra anche Garattoni. Qualche incursione di Bezziccheri, che però viene spesso e volentieri fermato fallosamente. Al 36′ seconda realizzazione per Lo Bosco su assist di Bregliano per il 3-0.

A inizio ripresa proprio il numero 9 di mister Calabria innesca il tiro di Colantonio per il 4-0 mentre poco dopo è il nuovo entrato Celotto ad esultare. In una gara senza storia, con appena un tiro di Marchionni ad impegnare Manis, i rossoneri dilagano con Balla nel finale. E’ il peggior passivo dell’anno per i biancorossi, cui non basta l’impegno per evitare l’ennesimo match a senso unico.

 

ARGENTINA ARMA: Manis, Garattoni, Guidotti, Bregliano, Tos (34′ st Moro), Castaldo, Diallo, Colantonio, Lo Bosco (10′ st Celotto), Costantini (16′ st Acampora), Balla. A disposizione: Trucco, De Souza, Leggio, Lopez, Tardioli, Elkamli, Minasso. All. Calabria.
GROSSETO: Novara, Saitta, Fiacco, Serpieri (10′ st Mancianti), Bianchi, Pisaniello, Biondo (26′ Ricci), Diomande, Micoli, Marchionni, Bezziccheri. A disposizione: Mineo, Patanè, Sorrentino, Minunzio, Fancellù. All. Federici.
ARBITRO: Croce di Novara; assistenti Conti di Lecco e Besozzi di Sondrio.
MARCATORI: 9′ Costantini, 17′ e 36′ Lo Bosco, 9′ st Colantonio, 22′ st Celotto, 40′ st Balla
NOTE: recuperi 1’+0′.

RIVEDI QUI LA NOSTRA DIRETTA WEB

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.