Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Novità per “Toscana ovunque bella”: anche i Comuni maremmani potranno raccontarsi attraverso 5 storie

FIRENZE – 670.000 sessioni aperte, 477.000 visitatori unici e oltre 900.000 visualizzazioni di pagina. Questi sono solo alcuni dei numeri registrati da www.toscanaovunquebella.it dal 14 luglio 2016, giorno del lancio ufficiale, al 31 marzo 2017. Il sito è il cuore del progetto di promozione turistica voluto dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, insieme all’assessore al turismo, Stefano Ciuoffo, con la collaborazione di Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana e tutti i 279 sindaci toscani coordinati da ANCI.

laguna di orbetello

Da oggi c’è una novità in più. A grande richiesta è stata aggiunta la possibilità per i comuni di caricare fino a 5 storie ciascuno in modo da poter raccontare la poliedricità del proprio territorio allargando la gamma degli interessi da intercettare. L’obiettivo di Toscana Ovunque Bella è proprio quello di raccogliere in un mosaico, racconti brevi e fortemente evocativi, ciascuno a descrivere un aspetto di quel borgo. Ogni giorno riflettori accesi su un comune diverso, anche su quelli più piccoli e meno conosciuti. E sono già 218 (su 279) le amministrazioni comunali che hanno abbracciato il progetto e ben 153 le storie raccolte, pubblicate sia in italiano che in inglese, ma si tratta di numeri in costante evoluzione.

A conferma del trend positivo anche i numeri delle pagine social collegate al progetto: VisitTuscany e Diari Toscani. Dal 14 luglio 2016 al 31 marzo 2017 le persone che hanno visualizzato post relativi a Toscana Ovunque Bella su Facebook sono state 18.215.000, mentre 656.000 le reazioni, i commenti e le condivisioni. L’79% degli utenti sceglie di navigare il sito tramite device mobili (61% smartphone e 18% tablet), inoltre, il 30% delle visite arriva da Paesi esteri, nell’ordine: Stati Uniti, Regno Unito Canada. Tra le città estere da cui giungono la maggior parte dei click troviamo: Londra, Varsavia, Toronto. Sul podio della top ten italiana ci sono, invece, Roma, e Firenze Milano.

“Questi numeri – commenta l’assessore Ciuoffo – dimostrano le grandi potenzialità di questo strumento che, occorre ricordarlo, non è ancora a regime. Il dato che mi incuriosisce maggiormente è la visibilità che in così poco tempo si è assicurato fuori dai confini nazionali. Vogliamo che Toscana Ovunque Bella cresca ancora ed è per questo che abbiamo deciso di dare a tutti i Comuni toscani la possibilità di raccontarsi ancora di più. Ma anche di stimolare – conclude – quelli che ancora non hanno aderito al progetto di farlo al più presto e di cogliere un’opportunità straordinaria per promuovere il proprio territorio”.

A disposizione del visitatore il filtro con ben 16 interessi tra cui scegliere (mare, montagna, siti Unesco, enogastronomia) e la mappa interattiva per selezionare le storie in base alla propria posizione. I racconti più letti sono quelli di Montecatini Terme, San Gimignano e Lucca mentre “Eventi”, “Relax e Benessere”, “Via Francigena”, risultano gli interessi più ricercati. Tra gli autori dei racconti troviamo 34 tra artisti e scrittori. Pisa, ad esempio, è narrata da una delle voci più celebri del giallo italiano, il pisano Marco Malvaldi. Giampaolo Talani presta la voce a San Vincenzo, Marco Vichi all’Impruneta, Dario Nardella a Firenze, Margaret Mazzantini a San Casciano dei Bagni. A fare il lavoro di cura editoriale troviamo il livornese Simone Lenzi, poliedrico cantautore alternative rock, sceneggiatore e scrittore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.