Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale e Laguna, Casamenti: «Se ne parla la minoranza, tocchiamo il corno rosso»

Più informazioni su

ORBETELLO – «Quando l’opposizione PD parla di Laguna ed Ospedale in Giunta tocchiamo il corno rosso, figurarsi accettare eventuali loro suggerimenti. Questi sono due argomenti su i quali la precedente Amministrazione Paffetti targata PD ha dimostrato la più totale incapacità amministrativa. Sull’Ospedale vogliamo ricordare che nei 5 anni sotto l’ex Sindaco Paffetti è avvenuto il più grande depotenziamento di sempre della struttura ospedaliera con la chiusura anche della pediatria notturna». Parla così il sindaco di Orbetello Andrea Casamenti che interviene sui due temi toccati dall’opposizione.

«Ricordiamo poi che l’ex Sindaco Paffetti firmò i Patti Territoriali che sono statati attivati soltanto nelle parti negative e non nelle parti positive di sviluppo della struttura Ospedaliera. Quindi quando la Paffetti insiste sull’ubicazione della Casa della Salute vicino all’Ospedale sbaglia ancora una volta. Come detto la Casa della Salute si farà ma nell’ ex INAM e sarà inaugurata all’inizio del 2019 e non nel 2023/2024; una richiesta proveniente da questa Amministrazione comunale e che rappresenterà una risposta importantissima anche per il quartiere di neghelli. Quindi il PD si metta l’anima in pace perché così è stato deciso e così sarà fatto con un investimento di oltre un milione di euro. La stessa presenza del Direttore Generale Desideri all’ultima Conferenza dei Sindaci, in una riunione lunga ed articolata, ha dimostrato che, pur nelle difficoltà che ci sono a livello sanitario, esiste la volontà di risolvere le problematiche».

«Per quanto riguarda la Laguna, invece, ricordiamo che il più grande disastro ambientale nella storia di Orbetello è avvenuto quando il Sindaco del Comune di Orbetello era Monica Paffetti e il Comune in quel momento ricopriva addirittura l’incarico di soggetto attuatore a partire da gennaio 2015; a maggio del 2016 la Regione divenne soggetto attuatore proprio per l’incapacità del Comune di Orbetello e cercò di metterci una pezza lasciando però le manutenzioni a carico dell’Ente Comunale. Oggi sentire il gruppo PD parlare di Laguna non solo mette paura ma ci costringe ad assumere gesti scaramantici; il PD meno parla di Laguna e più siamo tutti tranquilli».

«L’accordo fatto con la Regione Toscana, deliberato in Giunta il 14.02.2017 e sottoscritto il 6.03.2017, è un ottimo accordo su cui abbiamo dato la disponibilità ad estenderlo per gli anni 2018/2019; sono state eliminate molte criticità del precedente accordo, che evidentemente l’ex Sindaco non aveva letto. Tutte le manutenzioni, eccetto l’acquisto del motore di un natante , sono ora a carico della Regione e questo ridurrà i tempi per il futuro; risulta a carico della Regione la gara della gestione integrata, inoltre nell’accordo è stato specificato che tutte le spese sono a carico dell’ Ente Regionale, compreso l’eventuale trasporto e smaltimento delle alghe che potrebbero derivare dal procedimento di gestione. Ancora una volta voglio ringraziare L’Assessore Regionale Fratoni e lo staff tecnico della Regione che stanno operando con grande impegno e professionalità per un problema veramente complicato da affrontare».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.