Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mozione Orlando, nasce il comitato a Gavorrano: dentro l’ex sindaco e tanto Pd

GAVORRANO – È nato anche a Gavorrano il Comitato a sostengo di Orlando segretario in vista del congresso Pd e delle primarie del 30 aprile prossimo. Ne fanno parte esponenti del Pd locale come il vicesindaco Giulio Querci e l’assessore Giorgia Bettacini, o il segretario dell’Unione comunale del Pd come Luca Gabrielli, ma anche persone che fanno riferimento all’area di centrosinistra come l’ex sindaco Alessandro Fabbrizzi e Simone Pazzaglia.

Ecco l’elenco completo: Giulio Querci, Andrea Querci, Silvia Rossetti, Massimo Cursi, Angela Rossetti, Piero Bettaccini, Giorgia Bettaccini, Luca Gabrielli, Antonio Rende, Silvano Polvani, Monica Matteini, Alessandro Fabbrizzi, Simone Pazzaglia, Salvatore Di Marco.

«Il nostro obiettivo – spiegano dal comitato – è quello di portare avanti la mozione Orlando affinché Andrea Olrando diventi segretario del partito nazionale. Per raggiungere questo obiettivo ci impegneremo sul territorio e organizzeremo iniziative anche con esponenti anche di rilievo nazionale. Siamo aperti al contributo di tutti i cittadini a partire dagli iscritti al Pd e a tutti coloro che vogliano dare un loro contributo».

«Ci proponiamo – aggiungono – di dare un’alternativa la “partito renziano” e la partito leaderistico. Noi parliamo di contenuti e guardiamo al futuro. Non rinneghiamo quello che è stato fatto dal governo, i nemici non sono all’interno del partito, però vogliamo dare un’alternativa a questo modo di fare. Crediamo che Orlando sia il segretario giusto per poter dare un’impronta e per poter svoltare a sinistra perché riteniamo che ci deve essere un’alternativa alle grande coalizioni e questa alternativa è quella di riuscire a far diventare il Pd il partito di riferimento del centrosinistra attorno al quale fare aggregare tutte quelle forze che hanno gli stessi valori che sono quelli che si rifanno al socialismo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.