Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consegnate 12 nuove case popolari: tra i beneficiari famiglie e anziani fotogallery

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – 12 appartamenti, uno studiato per una persona disabile, tre blocchi composti di quattro appartamenti ciascuno, di grandezze variabili, sino a 70 metri quadri. Tutti costruiti con criteri moderni e funzionali.

Dopo 30 anni a Castiglione della Pescaia sono stati consegnati, questa mattina, 12 nuovi alloggi popolari nella zona delle Paduline, all’entrata del paese. «Se si esclude la ristrutturazione di Macchiascandona – sottolinea il sindaco Giancarlo Farnetani – le ultime case le avevo consegnate io quando ero un giovane sindaco, circa 30 anni fa». Tra i beneficiari ci sono famiglie con bambini e anziani, oltre ad una persona disabile.

Il presidente dell’Epg Claudio Trapanese ha parlato di un grosso lavoro di progettazione durato circa due anni. «Si tratta di appartamenti costruiti con criteri moderni e una appartamento, che verrà consegnato in seguito, riservato ad una persona disabile. Raccomando a chi vi verrà ad abitare di averne cura».

«Questa area Peep – ricorda Farnetani – era stata progettata dalla giunta Roggiolani ma aldilà delle costruzioni fatte dalle cooperative, per questi alloggi ci sono stati problemi economici legati ala fatto che, in principio, la Regione non copriva tutti i costi, fu l’allora assessore regionale Salvatore Allocca a interessarsi del problema. I lavori sono partiti nel 2014, e malgrado alcune difficoltà tecniche, la zona non a caso si chiama Paduline, nel 2016 la struttura è stata terminata».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.