Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luciano Fedeli lascia il Pd e aderisce al Partito comunista italiano

GROSSETO – Luciano Fedeli, ex presidente della Società della Salute ed ex assessore, lascia il Pd e aderisce al Partito comunista italiano. Lo annuncia il segretario del Pci Marco Barzanti che afferma «Stiamo ricevendo tante richieste di iscrizione di compagni provenienti dal disfacimento del Pd. Fedeli dopo una lunga militanza nel tentare di riportare il PD ad una politica di sinistra e dopo gli attacchi alla Costituzione, ai diritti dei lavoratori, ai tagli sul sistema sanitario, sulle province, ha deciso insieme a tanti altri iscritti di lasciare il Partito democratico per aderire e tornare nella grande casa del PCI».

«Un ritorno alle radici, ai valori e agli ideali del Partito comunista italiano – prosegue Barzanti -. Sulla questione locale è chiaro che la politica del PD è stata fallimentare a tutti i livelli, dalle privatizzazioni, ai rifiuti, allo smembramento degli enti locali, alla fallimentare politica sulla sanità. Per tali ragioni il PCI si mobiliterà in ogni luogo e comune della provincia per contrastare le politiche del centrodestra e del PD».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.