Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scuola materna Donegani non chiuderà. E i servizi non saranno esternalizzati

MASSA MARITTIMA – «E’certo: la scuola materna Donegani non chiuderà né in questo né nei prossimi anni». La decisione è stata sancita definitivamente ieri sera, in una riunione cui hanno partecipato i genitori dei bambini iscritti e le famiglie interessate all’adesione per l’anno 2017/2018, il personale della struttura, il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini, il presidente regionale della Fism (Federazione italiana scuole materne) Leonardo Alessi, il rappresentante della Fondazione scuole libere Mario Monti Guarnieri e la responsabile provinciale della Fism Mariani.

Le Sorelle della Misericordia, come stabilito dalla Direzione dell’Istituto ecclesiastico veronese lasceranno la scuola, ma, grazie agli accordi raggiunti dopo vari passaggi tra soggetti interessati, privati ed istituzioni, questa verrà presa in gestione dalla Fondazione scuole libere. Quest’ultima realtà si è impegnata a non esternalizzare i servizi di istruzione, mensa e pulizie, permettendo così la conservazione dei posti di lavoro alle persone attualmente occupate al Donegani. Scongiurato quindi il rischio di perdere per il 2017 e gli anni a venire un sostegno fondamentale per le oltre quaranta famiglie dei bambini che attualmente frequentano la materna e per tutti coloro che vi lavorano.

Grazie alla disponibilità dei soggetti interessati, per un anno la sede resterà quella attuale, dopodiché a partire dal 2018 si sposterà nell’adiacente struttura di via Valle Aspra denominata sempre Donegani, l’edificio in cui hanno frequentato le scuole materne generazioni e generazioni di massetani. I locali saranno concessi dal Vescovo della diocesi che si farà carico anche dei lavori di adeguamento da realizzarvi prima del trasferimento.

“Aver scongiurato il rischio di chiusura della scuola, così importante per Massa Marittima – commenta il sindaco Marcello Giuntini – è il frutto di un bel lavoro di gruppo che ha visto muoversi con tempestività ed unità di intenti tanti soggetti: i genitori, le insegnanti, il Vescovo, l’ Amministrazione comunale nonché la Regione Toscana che ha dato un appoggio fondamentale. Grazie all’ufficio di presidenza del governatore Rossi è stato infatti possibile un rapido contatto con la sezione regionale della Fism, che si è fatta subito carico della questione; il contributo indispensabile del presidente Alessi e dei suoi collaboratori ha permesso infine che questo importante servizio per la comunità massetana non venisse meno”. Chiunque fosse interessato alle iscrizioni può quindi rivolgersi alla scuola Donegani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.