Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chirici: «Revoca degli impianti al Follonica Calcio unica scelta possibile»

Più informazioni su

FOLLONICA – Sul caso degli impianti sportivi di Follonica interviene anche Ettore Chirici,  capogruppo di “Gente di Follonica”.

“La scelta del sindaco di avviare il procedimento di revoca della concessione degli impianti sportivi di competenza al Follonica Calcio – scrive Chirici –  è dolorosa, ma inevitabile e necessaria.

Il sindaco aveva avviato da molti mesi verifiche puntuali e minuziose, incontri e confronti con la Società ed i suoi dirigenti, segnalato inadempienze. Mi giunge perciò nuova che il provvedimento sia frutto dell’iniziativa di una forza di opposizione (che sull’argomento è intervenuta dopo che il Sindaco aveva iniziato il lavoro di controllo, verifica e forte sollecitazione ai dirigenti del Follonica Calcio)”.

“Non poteva essere, ovviamente – scrive Chirici – un’attività superficiale ed improvvisata, anche perché, con tutti i suoi errori, si tratta pur sempre di uno spaccato importante dello sport di Follonica.

L’avvio del procedimento di revoca è tanto più corretto dopo aver letto quanto scritto dal presidente della società sportiva che ha ammesso il caos, le inadempienze ed altro altrettanto grave. Un vero e proprio atto di autoaccusa e di messa in discussione dell’intero gruppo dirigente.

Adesso, conta aiutare, sostenere, favorire i ragazzi della scuola calcio e delle squadre giovanili (o quanto ne rimane) il vero scopo di ogni società ed attività sportiva di promozione”.

“In questo senso – aggiunge il consigliere –  la presenza di un’altra società di calcio locale, non casualmente costituitasi di recente, offre la possibilità di trovare soluzioni alternative.

Mi pare francamente che il procedimento di revoca, avviato e quindi non ancora concluso, non solo fosse indispensabile (a tutela del bene pubblico e degli stessi giovani partecipanti) e, purtroppo, con alte probabilità che diventi esecutivo”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.