Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, il vento distrugge l’hangar del 118, albero cade su un’auto. Due incendi in città segui la diretta

Più informazioni su

GROSSETO – AGGIORNAMENTO ORE 9:45 – È stata emessa l’ordinanza di chiusura della strada Serenissima per la messa in sicurezza dell’hangar elisoccorso 118

Il vento forte di questa notte ha danneggiato l’hangar dell’elisoccorso Pegaso II, che si trova in prossimità dell’ospedale Misericordia di Grosseto. In quel momento l’elicottero si trovava all’interno, ma il personale è riuscito a portarlo fuori in tempo per evitare che venisse danneggiato.

I tecnici della Agusta hanno accertato che l’elicottero Pegaso II non ha subito danni e, a parte le condizioni meteo, può riprendere servizio. Resta chiusa fino a nuova disposizione l’elibase, in attesa che venga messo in sicurezza l’hangar e l’area adiacente. Fino ad allora l’elisoccorso farà base all’aeroporto Baccarini di Grosseto.

In caso di necessità, Pegaso II sarà sostituito dall’elisoccorso di Massa Carrara o Firenze (Pegaso I e Pegaso III)

 

CLICCA QUI SEGUI LA DIRETTA 

Il vento forte che da ieri sera sta soffiando su tutta la provincia di Grosseto ha provocato una lunga serie di danni. Tanti gli alberi caduti in tutta la provincia e Vigili del Fuoco impegnati con tutte le squadre del comando provinciale.

Nella zona di Giuncarico un albero è caduto su un’auto che stava transitando i quella zona. Per fortuna la pianta cadendo ha distrutto solo l’auto senza causare feriti. L’incidente è accaduto nella zona dell’uscita dell’Aurelia. UN altro albero è caduto sulla strada tra Roccalbegna e Santa Caterina, mentre nella zona dell’ospedale Misericordia il vento ha divelto il telone dell’hangar del 118. Una quercia secolare è caduta sulla strada dello sbirro, mentre sulla strada della Trapppola vicino a Principina a terra una baracca è pericolante. Una porzione di tetto di una casa sta per cadere in via Spontini a Grosseto e un’altra quercia secolare è caduta sulla strada che porta la parco archeologico di Roselle. Sempre in città c’è un ramo pericolante in via Uranio di fronte alla scuola e nella zona industriale nord ci sono alcuni alberi pericolanti ed è possibile che venga chiusa la strada sul diversivo per consentire la messa in sicurezza delle piante.

Vigili del Fuoco notte

Tra la notte e questa mattina si sono sviluppati anche due incendi vinci alla città. Un incendio si è sviluppato questa notte nella zona del Parco Ombrone in via Leoncavallo. Le fiamme si sono pericolosamente avvicinate alle case. Decine le telefonate ai Vigili del fuoco che sono intervenuti per arrestare il rogo.

L’altro incendio è partito dalla zona di via Scansanese e riguarda l’impianto a biomasse di San Martino. Il materiale di risulta sta bruciando in un campo esteso che produce molto fumo trasportato dal vento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.