Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla festa di Mascagni: al comitato si brinda per la vittoria fino a notte fonda. Ecco chi c’era fotogallery

GROSSETO – È andata avanti per qualche ora la festa della vittoria nel comitato di Lorenzo Mascagni, a Porta Nova proprio nel cuore del centro storico di Grosseto.

Brindisi, abbracci, strette di mano e l’immancabile bottiglia di spumante aperta dal nuovo candidato sindaco del centrosinistra. Tanti sorrisi e grande entusiasmo per il risultato, ma anche la consapevolezza di dover affrontare ancora nuove sfide.

«L’obiettivo – è stato detto a più voci – è quello di vincere le elezioni, questo è soltanto un passaggio, una festa di democrazia che ha avuto una straordinaria partecipazione».

Rivivivi la maratona elettorale con le ultime novità: GUARDA LA DIRETTA

E insieme a Lorenzo Mascagni tante facce che in questi giorni di campagna elettorale si sono viste insieme a lui, dai rappresentanti dei partiti alla gente comune. A festeggiare per il trionfo alle primarie (Mascagni ha conquistato il 55% dei consensi contro Paolo Borghi) c’erano la presidente del comitato elettorale Vittoria Doretti e il coordinatore della campagna elettorale Fabio Favali, il consigliere regionale Leonardo Marras, l’onorevole Luca Sani, i segretari del Pd Saimo Biliotti e Marco Simiani, gli assessori Giovanna Stellini, Antonella Goretti, Giancarlo Tei, Emanuel Cerciello e Arsenio Carosi.

A brindare insieme a Lorenzo anche il capogruppo Pd in comune Daniela Piandelaghi e il segretario provinciale del Psi Francesco Giorgi, l’avvocato Luciano Giorgi e Gabriele Fusini, presidente di Sistema, Francesco Rustici, neo presidente dell’Arci Caccia, Walter Lunardi, Cecilia Buggiani, Paola Schiocchetti ed Elisa Petroni che hanno seguito il candidato per tutta la campagna elettorale, Nicola Falco, il consigliere comunale Simone Marchetti e il presidente di Fondazione Grosseto Cultura Loriano Valentini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.