Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela: i follonichesi Montefiori e Tognoni volano nell’Optimist

Più informazioni su

FOLLONICA – Assieme alla notizia della medaglia d’oro al merito sportivo per Francesco Diddi, il Gv Lni Follonica ha salutato il 2015 e aperto il 2016 con autentici botti d’artificio di particolare efficacia.

Risultati notevoli nelle ultime regate del passato anno e nella prima di quello nuovo, con in più la conferma di Tognoni nel GAN (il Gruppo Agonistico Nazionale del settore “Optimist”, una sorta di palestra di sviluppo tecnico ed agonistico per gli atleti individuati di interesse della Nazionale)

A Varazze, e siamo nel 2015, nel “Memorial Lupi”, Alessandro Montefiori è stato 1° assoluto. Sempre Alessandro, a Sanremo nel 31° Meeting Internazionale del Mediterraneo (con atleti soprattutto francesi, spagnoli ed italiani), si è classificato al 2° posto confermando che il Mar Ligure gli porta decisamente bene.

Il 2016, è cominciato a La Spezia, col tradizionale “Befana Day”, regata ancora della classe “Optimist”, juniores e cadetti. Nella categoria maggiore, gli juniores, con una quarantina di partecipanti, brillano i collori di Follonica, con gli atleti del Gdv LNI, allenati da Simone Gesi, in grande spolvero: 1° Niccolò Tognoni, 2° Alessandro Montefiori e 6° Filippo Carli.

Insomma, le premesse fanno ben sperare per un’altra annata, il 2016, che potrebbe portare nuove soddisfazioni alla squadra dei giovanissimi atleti del sodalizio follonichese, storicamente ai più alti livelli nella formazione dei nuovi velisti. L’allenatore Simone Gesi appare fiducioso e soprattutto intenzionato a migliorare i risultati del 2015. Gli obiettivi sono chiari: conquistare il posto in nazionale per i campionati mondiale ed europeo e qualificare almeno due atleti al campionato nazionale. Per una squadra in continuo rinnovamento, per motivi anagrafici e talvolta fisici, mantenere nel tempo la capacità di portare sempre qualche giovanissimo nelle parti alte della classifica nazionale si tratta di risultati importanti e della dimostrazione delle capacità tecniche degli allenatori e del clima positivo che si respira sempre nell’ambiente.

Assieme alle aspettative nei Laser ed a quelle di alcuni atleti “maturi” nelle categorie dell’altura o nelle competizioni “master” di Finn e degli stessi Laser, gli “Optimist” potrebbero dare lustro al 40° anniversario della fondazione del Gdv Lni Follonica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.