Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra cabaret e concerto a Gavorrano arriva il teatro canzone di Brunori SAS

Più informazioni su

GAVORRANO – È partita sotto i migliori auspici la stagione del Teatro delle Rocce che ha inaugurato l’edizione 2015 con lo spettacolo “Campo di carne”. Il secondo spettacolo, che andrà in scena sabato 25 luglio (alle 21,30), è quello dell’artista Dario Brunori, in arte Brunori SAS, che porta all’interno dell’anfiteatro del Geoparco uno spettacolo in bilico tra cabaret, teatro canzone e concerto.

A monologhi intimisti (ma non troppo), che lo vedranno spogliato della sua chitarra, si alterneranno i brani del suo repertorio in un set completamente rinnovato, che sarà l’unica occasione per vedere il cantautore live durante il 2015.

Quella che presenta lo spettacolo “Brunori srl” è una “società a responsabilità limitata” raccontata con il piglio ironico e disincantato che contraddistingue la poetica di Brunori SAS.

«Tocca tracciare un bilancio per capire ciò che è utile davvero. Tocca calcolare l’entità delle tue perdite. Tocca mettere nella giusta colonnina il dare e l’avere. Tocca piegare le canzoni all’aritmetica, le parole alla ragioneria. Tocca comprendere quale ricchezza hai ottenuto con le tue piccole e grandi imprese quotidiane. Tocca, in fin dei conti, solo a te. Sarà uno spettacolo teatrale che cuoce in acqua di rose autobiografia e sociologia spiccia – racconta Brunori SAS –, canzoni malinconiche e orchestrine da cameretta, chiacchiere da bar e nostalgia canaglia, baci perugina e filosofia da spiaggia. Un mix fra stand up comedy e teatro canzone. Fra concerto e cabaret. Fra finzione e confessione. Fra Martino e campanaro. Come Gaber, ma peggio. Come Bene, ma male. Come Hicks, ma Y. Uno show realizzato al solo scopo di lucro. Si apra il sipario».

Platea Euro 20,00 + prevendita

Gradinata Euro 15,00 + prevendita

Per informazioni: www.teatrodellerocce.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.