Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il video-documentario con Enzo Maiorca porta la Maremma ad Expo. Votatelo su web foto

Più informazioni su

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=1rL0L_stb3A&w=600]

di Sabino Zuppa

MAREMMA – Il mare, la natura, l’arte ed i personaggi della Maremma in lizza in un video sul web girato circa un mese fa sulle coste del parco dell’Uccellina con la partecipazione del mitico apneista Enzo Maiorca, accanto al pescatore talamonese Paolo Fanciulli. “There she Blows” è il titolo del cortometraggio voluto e prodotto da Greenpeace Italia ed affidato al documentarista Francesco Cabras che partecipa insieme ad altri venti filmati al concorso ‘Foodies’ Challenge 2015′, organizzato all’interno delle iniziative di Expo 2015 di Milano.

In pratica una gara singolare in cui si uniscono un artista ed un cuoco proponendo ad una giuria popolare, che vota tramite il web, un’accoppiata particolare composta da un opera d’arte ed un piatto caratteristico della cucina italiana. Nel caso in questione il duo che gareggia anche in nome della protezione del mare della Maremma è composto dall’artista romano Massimo Catalani e dal pescatore talamonese Paolo Fanciulli che, questa volta, veste i panni del cuoco come spesso fa sul suo ittiturismo e propone un semplice carpaccio di Cefalo che meticolosamente sfiletta davanti alla telecamera del regista. Un’idea semplice, quella della coppia sostenuta da Green Peace che punterà all’essenzialità delle cose naturali che il mare propone e che per questo vanno preservate.

Ma non sarà una gara facile perché, tra i nomi che si oppongono a Catalani e Fanciulli ci sono delle accoppiate veramente famose: a partire dal famoso chef Antonino Canavacciuolo che si allea con l’architetto Arturo Montanelli e dalla decente di scuola alberghiera Elisabetta Frigerio che fa coppia con Nigel Joyce. Insomma 21 binomi molto qualificati in gara per promuovere il cibo, l’arte e le tradizioni italiane con la possibilità che la Maremma, con una idea semplice, faccia lo sgambetto ai nomi più blasonati del panorama nazionale.

Per votarte cliccare QUI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.