Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica punta sul ciclismo e si candida per il Giro d’Italia 2016

Più informazioni su

di Daniele Reali

FOLLONICA – La città del Golfo punta in alto e per il 2016 si candida come tappa del Giro d’Italia. Nascerà infatti in questi giorni il comitato promotore della candidatura che sarà presentata ufficialmente il 14 febbraio prossimo.

Una scelta “strategica” quella dell’amministrazione comunale che è a lavoro per promuovere Follonica come città dello sport. Ieri infatti è stato siglato il protocollo d’intesa con gli altri comuni maremmani per realizzare la “costa della vela” e oggi è stato presentato il calendario degli eventi legati al ciclismo che nei prossimi giorni saranno ospitati nel Golfo.

Un programa nato per mettere in evidenza il legame tra Follonica e il grande ciclismo, quello della storia e del presente, dei duelli tra Coppi e Bartali, ma anche della nazionale di Mountain bike. Gli atleti azzurri hanno infatti scelto la Maremma e Follonica in particolare per allenarsi e per portare avanti la preparazione invernale. Saranno nella città del Golfo per diversi giorni e parteciperanno anche ad iniziative pubbliche.

In particolare i 21 atleti della nazionale, insieme a tutto lo staff azzurro, saranno presenti sabato 14 febbraio nella sala della pinacoteca Modigliani per la presentazione ufficiale della candidatura alla corsa rosa di Follonica (alle 18). Contemporaneamente sarà presentato anche il libro “100 volte Bartali”. Una settimana dopo invece, il 21 febbraio, gli azzurri saranno protagonisti della pedalata nel parco di Montioni insieme ai volontari dell’associazione Free Bikers Pedale follonichese.

Ma gli eventi legati al ciclismo si apriranno domani, giovedì 12 febbraio, con l’inaugurazione, sempre in pinacoteca, della mostra “Follonica e il grande ciclismo” (orario di visita dalle 16 alle 19,30, mentre venerdì 13 alle 18,30 è in programma il vernissage della mostra).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.