Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Geotermia a Magliano, Cinelli: «Niente allarmismi, normale attività conoscitiva»

di Lorenzo Falconi —

MAGLIANO IN TOSCANA – «Sulla questione geotermia non è corretto fare allarmismo. L’opposizione ha il diritto di presentare un’interrogazione, alla quale risponderò, ma occorrono critiche corrette e costruttive». Il sindaco di Magliano in Toscana Diego Cinelli, interviene così in risposta alle dichiarazioni rilasciate da Eva Bonini per il gruppo consiliare di opposizione, in merito all’attività geotermica sul territorio. «La richiesta e la documentazione per le prospezioni è stata inoltrata a febbraio 2014, quando Eva Bonini ricopriva la carica di vicesindaco di Magliano – aggiunge Cinelli -, mi risulta strano che adesso faccia finta di non sapere. In ogni caso ogni azione è monitorata dalla Regione Toscana».

Il primo cittadino di Magliano puntualizza anche altri aspetti che riguardano il “progetto Pereta”: «E’ una semplice denominazione – precisa Cinelli -, ma l’eventuale prospezione ha ben poco a vedere con il paese, perché sarà effettuata in aperta campagna, in zona La Capitana, tanto per intenderci. In ogni caso i proprietari dei terreni interessati riceveranno una lettera con richiesta di autorizzazione a procedere».

Cinelli poi, inquadra il possibile futuro geotermico del territorio: «Da qui a parlare di geotermia effettiva ce ne corre molto, al momento, al massimo, possiamo parlare di una normale attività conoscitiva – conclude -. Domani ci riuniremo come giunta e valuteremo tutti i percorsi con la massima serenità e senza allarmismi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.